Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

domenica 22 novembre 2015

Gratin di zucca, ricotta e spinaci

Se vi piacciono gli accostamenti insoliti, questa ricetta fa per voi. L'ho letta su un vecchio numero di Delicious Magazine e l'ho un po'  modificata, eliminando i semi di cumino previsti e sostituendoli con del pimento in polvere, che dare un po' di profondità al sapore dolce della zucca. La ricetta mi ha ricordato molto, nella concezione, le lasagne con la zucca di Lorraine Pascale solo che qui non c'è la pasta. Si può considerare un contorno ma anche un primo piatto per una cena invernale. Devo dire che, avendone preparato in abbondanza, l'ho gustato riscaldato nel microonde il giorno dopo e, se possibile, era ancora più buono, forse perché non l'ho fatto precedere da nessun antipasto. Ora che le temperature si sono notevolmente abbassate e sembra che l'inverno bussi proprio alle porte, non c'è niente di meglio e di più confortante di un bel piatto gratinato al forno.
GRATIN DI ZUCCA, RICOTTA E SPINACI
  
Ingredienti per 4 persone
zucca Delica o Butternut (circa 1,2Kg), peso netto 830g
2 grossi spicchi d'aglio, non sbucciati
sale, pepe, noce moscata
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
una grossa manciata di spinacetti
300-320 g di ricotta vaccina
3 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato + un po' per gratinare
1 uovo
un mazzetto di foglie di salvia
burro q.b.

Accendere il forno  a 200°C. Dopo aver decorticato e privato dei semi la zucca, tagliarla a dadi di medie dimensioni. Foderare una  teglia con un foglio di carta forno bagnato e strizzato; disporvi in un solo strato la zucca. Unire due foglie di salvia tagliate a pezzetti; gli spicchi d'aglio vestiti; sale; una macinata di pepe; un pizzico di pimento  e due cucchiai di olio. Mescolare bene per distribuire uniformemente i condimenti; coprire la teglia con un foglio di alluminio e cuocere per 45 minuti/un'ora o fino a quando la zucca sarà morbida. Trascorso questo tempo, prelevare due abbondanti cucchiaiate di zucca cotta e metterle in una terrina. Schiacciarla con i rebbi di una forchetta. Spremere gli spicchi d'aglio fuori dalla buccia (l'aglio cotto diventa dolcissimo) e unirli alla purea, schiacciandoli bene. Aggiungere la ricotta, il parmigiano e l'uovo, mescolando tutto con cura. Regolare di sale e tenere da parte. Avvertenza: tutto questo lavoro si può fare anche il giorno prima. Quando il resto della zucca si sarà raffreddato, mescolarlo delicatamente alle foglie di spinaci. Ungere di burro una pirofila da forno e distribuirvi il mix di zucca e spinaci. Coprire con la salsa alla ricotta, una spolverata di parmigiano, fiocchetti di burro e qualche foglia di salvia, leggermente unta con un po' d'olio per non farla seccare. Cuocere in forno caldo a 200°C per circa 25 minuti.  Servire immediatamente.

2 commenti:

  1. come sempre una bellissima ricetta! complimenti! proverò a farla.
    Romina

    RispondiElimina
  2. interessante non ho provato mai ad abbinare la zucca con questi ingredineti

    RispondiElimina