Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

venerdì 20 novembre 2015

Capesante scottate con salsa agrodolce

Sono sicura che questo appetizer piacerà molto alle coppie giovani, sempre desiderose di provare sapori nuovi e accostamenti audaci e immagino che le mie figlie lo metteranno in repertorio per i prossimi inviti a cena. La marinata dona particolare vivacità ai molluschi mentre la brevissima cottura rende questo piatto facilmente gestibile. L'unico neo è il costo: anche comprandole surgelate, le capesante non sono proprio un cibo economico.

CAPESANTE SCOTTATE CON SALSA AGRODOLCE
da una ricetta di John Torode
Per 2 persone
8 noci di capasanta, senza corallo
1 pezzetto di zenzero, grattugiato
1 spicchio d'aglio, grattugiato
1 ciuffo di coriandolo, foglie e gambi
sale
olio extravergine q.b.
Radunare nel mortaio lo zenzero, l'aglio e il coriandolo, tagliuzzato con le forbici. Pestare  fino a ridurre tutto in pasta; allungare con qualche cucchiaio d'olio.Sciacquare rapidamente le capesante per eliminare eventuali residui sabbiosi e tamponarle per bene con dei fogli di carta da cucina. Metterle su un piatto e massaggiarle con la marinata preparata. Lasciare insaporire, al fresco, per un paio d'ore (si può fare anche il giorno prima). A tempo debito, infilzare le capesante  su dei piccoli spiedini. Mettere a scaldare sul fornello una padella antiaderente, leggermente unta d'olio. Quando sarà caldissima, adagiarvi gli spiedini di capasanta, procedendo in senso orario. Lasciar cuocere a fiamma allegra per due minuti, poi girare e proseguire la cottura per un altro minuto. Trasferire sui piatti riscaldati e servire con la salsa agrodolce al peperoncino.

7 commenti:

  1. Questo é uno di wuei periodi in cui prepari l'impossibile.. ma come fai?troppe cose interessanti ultimamente, grazie ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, vado a periodi. Adesso sono in vena di cose nuove, un po' diverse dal solito, abbastanza leggere ma sfiziose.Poi magari, tra un po', tornerò alla nostra cucina tradizionale, Ho in programma da anni ma ancora non ho trovato la disposizione d'animo per farla, una ricetta di un dolce natalizio, credo umbro, che ho trovato (e messo il segnalibro)sul volume della Gosetti Dalla Salda. Chissà che quest'anno sia la volta buona.

      Elimina
  2. splendida idea per gustare le capesante, segno subito !Buon we

    RispondiElimina
  3. Buona domenica, Chiara. Visto che bella giornata?

    RispondiElimina
  4. Davvero sfizioso!! Ma io sono fortunata, visto che le mangio solo io per me questo piatto costa meno!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  5. come non mettere nella wish list questa ricetta???
    Davvero buona!
    Buona Immacolata e buon Avvento, carissima!

    RispondiElimina