Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 15 ottobre 2015

Umido di merluzzo e gamberi con quinoa alle spezie

Questa può essere un'idea per un piatto conviviale con gli amici, da preparare in anticipo e riscaldare al momento di andare in tavola.  Le dosi sono per tre persone ma si possono tranquillamente raddoppiare.  E' un piatto unico che può andare bene anche per i celiaci (rispettando le consuete precauzioni) e se non piace la quinoa la si potrà sostituire con una fumante polenta di farina di mais.

UMIDO DI MERLUZZO E GAMBERI CON QUINOA ALLE SPEZIE
Ingredienti per 3 persone

Per il brodo:
il carapace di 300 g di gamberi
1 carota
1/2 cipolla
1 piccolo gambo di sedano
1 spicchio d'aglio
1 foglia di alloro
1/2 litro di acqua
1 cucchiaino da caffè di curcuma in polvere
1/2 cucchiaino di Ras el Hanout in polvere

Riunire tutti gli ingredienti (meno le spezie) in una pentola e far bollire per 30 minuti a fiamma bassa. Niente sale. Filtrare il brodo e riservarne circa 350 ml. Sciogliere le spezie nel brodo bollente.

Per la quinoa
150 g di quinoa bionda
1 cucchiaio di olio extravergine
sale
350 ml di brodo
Sciacquare la quinoa sotto acqua corrente, a lungo, strofinando i granelli tra le dita  per eliminare la saponina, una sostanza che le conferirebbe un sapore amaro. Scolarla bene. Scaldare in una padella antiaderente l'olio e farvi tostare brevemente la quinoa. Salarla con moderazione. Versare il brodo bollente; coprire e cuocere per 15 minuti circa. Far riposare per 5 minuti, poi pressare la quinoa in uno stampo e tenere in caldo.

Per l'umido di merluzzo e gamberi
400 g di filetto di merluzzo, fresco (la parte più pregiata e polposa è quella proveniente dal cuore del filetto)
farina di riso q.b. 
300 g di gamberi, sgusciati e privati del budellino
1 lattina di pelati, bio, da 400 g
1/2 cipolla, tritata finemente
1/2 gambo di sedano, tritato finemente
2 cucchiai di olio extravergine
sale
prezzemolo tritato
foglie di basilico

In un largo tegame, far sudare, a fiamma bassa, la cipolla nell'olio, per circa 5'. Unire il sedano e, dopo pochi minuti, versare i pelati, schiacciandoli con i rebbi di una forchetta. Salare; unire un mestolo d'acqua bollente; coprire e cuocere per 25 minuti. Sciacquare i filetti di merluzzo; tamponarli bene con della carta da cucina; tagliarli a cubi; salarli leggermente e passarli in un velo di farina di riso, scuotendoli per far scendere l'eccedenza. Appoggiarli nel tegame, sulla salsa di pomodoro. Mettere il coperchio e cuocere per 5', trascorsi i quali si aggiungeranno i gamberi. Cuocere ancora per pochissimi minuti, per mantenere morbidi i gamberi.
Presentazione del piatto
In un largo e profondo piatto da portata, riscaldato, appoggiare al centro il tortino di quinoa, contornando con l'umido di merluzzo e gamberi. Profumare con un po' di prezzemolo tritato e foglie di basilico.


12 commenti:

  1. Meraviglioso questo piatto unico!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Mila, piace molto anche a me e lo propongo spesso.

      Elimina
  2. Merhabalar, ellerinize sağlık. Ne kadar güzel ve leziz görünüyor.

    Saygılar.

    RispondiElimina
  3. Grazie per l' idea, il pesce in casa piace solo a me e alla fine me lo preparo sempre nei soliti modi!! Questo mi piace tantissimo!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ultimamente, ho sperimentato diverse ricette da fare con il merluzzo fresco. Sono cose semplici ma gustose.

      Elimina
  4. La tua cucina è davvero squisita eugenia, c'ė pocoda fare..

    RispondiElimina
  5. Che bel piatto unico, tutto gusto! Adoro questo genere di piatti, come sempre è cucinato con il tuo tocco sapiente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Susanna, grazie mille, quasi quasi mi monto la testa ;-)

      Elimina
  6. molto interessante questo piatto unico !

    RispondiElimina