Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

martedì 20 ottobre 2015

Scottata di vitellone con radicchio e mandorle tostate

Un secondo velocissimo e gustoso, da preparare quando si torna a casa affamati e si ha poco tempo da dedicare alla cucina. Poco fotogenico ma consigliabile per il contrasto tra l'amaro del radicchio e la dolcezza della carne; il sapido del pecorino romano e l'aroma ricco e intenso delle mandorle tostate.

SCOTTATA DI VITELLONE CON RADICCHIO E MANDORLE TOSTATE
Per 2 persone
200 g di fettine sottili di vitellone (razza piemontese)
1 cespo di radicchio precoce di Treviso
olio extravergine di oliva q.b.
Pecorino Romano q.b.
30 g circa di mandorle affettate, tostate in padella antiaderente
sale, pepe appena macinato
foglioline di timo fresco
Accendere il grill del forno alla massima temperatura. Tostare a secco, in un padellino antiadernte, le mandorle, fino ad ottenere un bel colore dorato. Tenere da parte. Disporre le fettine di carne su un vassoio di ceramica che regga il calore. Salare; pepare; irrorare con un filo d'olio extravergine. Lavare e asciugare il radicchio; tagliarlo finemente e distribuirlo sulla carne. Salarlo e peparlo con moderazione; versare un altro filo d'olio. Mettere il vassoio sotto il grill e lasciarlo pochi minuti (circa 3'), giusto il tempo di far leggermente appassire l'insalata. Estrarre velocemente dal forno e distribuire sopra un'abbondante pioggia di pecorino romano passato alla grattugia (la preziosa Microplane a doppia lama); decorare con le mandorle tostate e qualche fogliolina di timo. Servire subito.
Annota bene: se non fosse terribilmente scontato, ci starebbe bene anche un goccio di aceto balsamico tradizionale di Modena.

2 commenti:

  1. Davvero veloce e super goloso!! Bellissima ricetta Eugenia, soprattutto per me che amo la carne ma la cucino poco perchè a parte arrosti e stufati non ho molta fantasia!! Grazieeee!!!

    RispondiElimina
  2. semplice e veloce da fare ma tanto buono, grazie per aver condiviso Eugenia, un abbraccio !

    RispondiElimina