Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

mercoledì 15 aprile 2015

Insalata di quinoa, zucca e ceci, profumata all'arancia

L'insalata l'avevo preparata da tempo, stante la presenza della zucca, ma la scarsa voglia di ridurre le foto me l'ha fatta pubblicare in ritardo. Poco male, perché se non si trova più la zucca, si può sostutuirla con della carota tagliata a dadini o con qualche altra verdura a voi gradita, abbreviando di poco i tempi di cottura.

INSALATA DI QUINOA, ZUCCA E CECI, PROFUMATA ALL'ARANCIA
Ingredienti per 4-6 persone
500 g di zucca Delica, peso netto, tagliata a dadini (ricavata da una zucca di circa 1100 g)
1 lattina di ceci, scolati (240 g)
200 g di quinoa
400 g di acqua salata
2 cucchiaini di curry in polvere, di media piccantezza
1,5 cucchiaini di garam masala in polvere
sale, una bella macinata di pepe
olio d'oliva extravergine q.b.
una manciatona di foglie di rucola, lavate e asciugate.
1 vasetto di yogurt naturale
1 manciata di mirtilli rossi disidratati, risciacquati e asciugati
1 cucchiaino di scorza grattugiata d'arancia, non trattata
6 cucchiai di succo d'arancia
2 cucchiai di succo di limone
un ciuffetto di menta fresca, tritata

Accendere il forno a 190°C. Rivestire una teglia con carta forno, bagnata e strizzata. Riunire in una ciotola la zucca a dadini e i ceci; irrorare con 2 cucchiai di olio, il curry, il garam masala, un buon pizzico di sale e una macinata di pepe. Mescolare velocemente con le mani, poi stendere in un unico strato sulla teglia preparata. Cuocere per circa 35 minuti, girando ogni tanto, finché la zucca diventera' tenera e i ceci croccanti. Nel frattempo, sciacquare con cura la quinoa, strofinando i granelli tra le dita per eliminare la saponina. Scaldare in una padella antiaderente un filo d'olio; farvi tostare la quinoa per un minuto, poi coprirla con 400 ml di acqua bollente, leggermente salata. Mettere il coperchio e cuocere per 10 minuti, a fiamma debole. Trascorso questo tempo, spegnere il fornello e lasciar riposare la quinoa per 5 minuti, prima di sgranarla con una forchetta.  Riunire in una grande ciotola la quinoa e le verdure, ormai cotte. Aggiungere i mirtilli rossi e la menta. In una ciotolina, mescolare 1 cucchiaio di olio, la scorza d'arancia grattugiata, 6 cucchiai di succo d'arancia e 1 cucchiaio di succo di limone. Versare su quanto preparato; mescolare con delicatezza e aggiustare di sale e di pepe. Io ho aggiunto ancora un po' di succo di limone. Preparare un grande piatto da portata; distribuire sul fondo le foglie di rucola e sistemarci sopra l'insalata. A parte, preparare una salsetta mescolando in una ciotolina lo yogurt e un cucchiaio di succo di limone. Versare un po' di salsa sull'insalata, passando il resto a parte. Irrorare l'insalata con ancora un filo d'olio e servire.

2 commenti:

  1. Mi è rimasto mezzo pacco di quinoa.....quasi quasi preparo questa bella insalata.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Mariabianca, aspetta un attimo, ho in serbo una bellissima insalata di quinoa dal gusto piu' primaverile :)
    Un abbraccio a te

    RispondiElimina