Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 23 maggio 2013

Involtini di pesce spada

Questo secondo piatto l'ho servito ad un pranzo di famiglia qualche domenica fa. Il menu comprendeva varie portate tutte senza glutine, anche se nessuno di noi è celiaco, e devo dire che non abbiamo minimamente sentito la mancanza del pane, del classico piatto di pasta o della torta preparata con la farina. Tornando agli involtini, forse non sono molto fotogenici ma, garantisco, sono molto buoni e comodi da preparare. Una volta confezionati, magari qualche ora prima, basterà tenerli in frigo fino al momento di una veloce cottura in forno e voi sarete liberi di dedicarvi ai vostri ospiti.

 INVOLTINI DI PESCE SPADA


Ingredienti per 4 persone
6 fette di pesce spada tagliate sottili (550 g circa)
3 cucchiai colmi di prezzemolo tritato
1 piccolissimo spicchio d'aglio, grattugiato
1 cucchiaio di capperi, tritati
2 cucchiai di pecorino grattugiato
2 cucchiai di pangrattato di riso (gluten free) + 1 cucchiaio per lo spolvero finale
olio extravergine
2 cucchiai di acqua fredda
sale, pepe nero
pomodorini confit q.b.



Asciugare benissimo le fettine di pesce spada; con un coltello affilato privarle della pelle, quindi  batterle leggermente tra due fogli di carta forno. Tagliare ogni fetta a metà. Preparare il ripieno mescolando in una ciotolina il prezzemolo, l'aglio, i capperi, il pecorino, il pangrattato, 1 cucchiaio d'olio e 2 di acqua. Aggiustare di sale e profumare con una macinata di pepe nero. Appoggiare al centro di ogni fettina un po' di ripieno e 2 mezzi pomodorini confit; arrotolare e disporre in una pirofila abbondantemente cosparsa d'olio. Ungere la superficie di ogni involtino rigirandolo nell'olio della teglia poi metterlo con la chiusura sotto, per evitare la fuoriuscita del ripieno. Allo stesso modo, confezionare gli altri undici involtini. Cospargerli con un pizzico di sale, poco pangrattato, una spolverata di prezzemolo, un giro d'olio e qualche pomodorino. Cuocere in forno a 180°C per circa 15-20 minuti. Servire immediatamente.

8 commenti:

  1. Buoni davvero, in quanto all'essere fotogenici...a me sembrano tanto carucci!!
    A presto!

    RispondiElimina
  2. Veloci e tanto gustosi. Avrai fatto una bellissima figura con i tuoi ospiti!!!! Complimenti.

    RispondiElimina
  3. Amo questi piatti,complimenti,Lisa.

    RispondiElimina
  4. Eugenia... devono essere ottimi questi involtini. Il pesce spada è molto buono e delicato, quindi il piatto mi attira assai ;)) Brava per il pranzo senza glutine! Noi italiani abbiamo la fissa del pane e della pasta, che certo non sono veleni, ma spesso dimentichiamo cose ottime e più leggere che potrebbero sostituirle! Buona giornata!

    RispondiElimina
  5. fotogenici o no, l'importante è che sian buoni, no? bella idea!

    RispondiElimina
  6. @Giovanna, Lisa51, Giulia, Gaia: GRAZIEEE!!!

    RispondiElimina
  7. Li replicherò senz'altro hanno una gran bella faccia! ;)Grazie!

    RispondiElimina