Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

venerdì 5 aprile 2013

Tortine salate monoporzione alla ricotta e spinaci

Con una parte dell'impasto descritto nel post precedente, ho confezionato 20 tortine salate monoporzione con ripieno alla ricotta e spinaci. L'idea è carina per i buffet in piedi, poiché le piccole dimensioni facilitano il servizio e il consumo. Le tortine si possono preparare il giorno prima e conservare in frigorifero, dentro una scatola a chiusura ermetica. Il giorno dopo basterà riscaldarle per pochi minuti in forno moderato, per risvegliarne tutta la fragranza.

TORTINE SALATE MONOPORZIONE ALLA RICOTTA E SPINACI 

Ingredienti per 20 pezzi e una torta salata, chiusa, Ø 18 cm: 

una porzione di  pasta per tartellette salate
300 g di ricotta di pecora
30 g di parmigiano grattugiato
500 g di spinaci freschi
una noce di burro
1 cipollotto
le foglioline di 3 rametti di maggiorana
1 uovo e 1 tuorlo
sale, pepe, noce moscata
burro per gli stampi

Lavare molto bene gli spinaci. Privare il cipollotto della radice e della parte verde (conservarla per insaporire un brodo), lavandolo accuratamente. Fondere una noce di burro in un wok; aggiungere il cipollotto intero e le foglie di maggiorana. Farvi appassire gli spinaci, appena scolati, facendo evaporare tutta l'acqua di vegetazione. Salare, pepare e profumare con la noce moscata grattugiata. Raffreddare, poi eliminare il cipollotto e tritare gli spinaci a coltello. Lavorare la ricotta, con un cucchiaio di legno, per renderla cremosa. Unire l'uovo intero, il tuorlo e il parmigiano. Mescolare bene, poi aggiungere gli spinaci. 
Tirare la pasta in una sfoglia sottile; con un coppapasta dai bordi dentellati ritagliare 40 cerchi Ø 8 cm (ogni impronta dei miei multistampi ha un diametro di 6 centimetri). Imburrare ogni impronta e disporvi i cerchietti. Bucherellare il fondo con una forchetta. Farcire ogni tortina con un cucchiaio di ripieno; chiudere con il secondo cerchietto, premendo bene per sigillarne i bordi. Con i rebbi di una forchetta, ripassare torno torno la circonferenza, creando un elemento decorativo. Cuocere in forno a 180°C per circa 25-30 minuti. Far raffreddare le tortine su una gratella.


2 commenti:

  1. pasta friabile.. ripieno cremoso e buonissimo.. che dire, sfiziosissime!
    un bacio
    luisa

    RispondiElimina
  2. Grazie Luisa! In effetti, sono piaciute a tutti i miei ospiti.

    RispondiElimina