Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

venerdì 5 aprile 2013

Pasta per tartellette salate

Dopo aver provato numerose ricette, sono arrivata  a questa mia versione personale, che trovo saporita e friabile al punto giusto. Si possono preparare dei gusci vuoti - meglio se di minuscole dimensioni - da riempire con mousse a piacere, o torte salate o piccole quiche.

 Pasta per tartellette salate
(ricetta La Belle Auberge)



Ingredienti:
550 g di farina 00
50 g di semola rimacinata di grano duro
1/2 cucchiaino di lievito per torte salate
1 cucchiaino colmo di senape in polvere Colman's
2 cucchiaini rasi di sale fino
250 g di burro Lurpak
2 uova intere
60 g circa di latte

Mettere nel robot da cucina le farine setacciate con  il lievito, il sale e la senape. Unire il burro a dadini e lavorare, ad impulsi, per sabbiare il composto. Unire le uova, leggermente battute e, lentamente, il latte, finché la pasta si stacca dalle pareti del boccale e forma una palla.  Fasciarla nella pellicola e farla riposare in frigo (io la preparo il giorno prima).


Annota bene: queste dosi sono più che sufficienti per 2 torte salate, chiuse,  Ø 28 cm.
o per 20 mini tartellette chiuse Ø 6 cm; 30 gusci Ø 4 cm; 1 torta salata, chiusa, Ø 18 cm.

2 commenti:

  1. Grazie, la proverò è un po' che cerco di cambiare la mia ricetta.
    Per burro Lurpak intendi quello con carta dorata quello salato?

    RispondiElimina
  2. Ciao, Silvia. Il burro e' quello non salato. Adesso ha l'incarto argento come quello salato; e' facile confondersi. Ci deve essere la dicitura "Classico".

    A presto

    RispondiElimina