Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

mercoledì 24 aprile 2013

Millefoglie con spuma al mascarpone, frutti di bosco al miele, zenzero e menta

Questo è uno dei tanti modi per impiegare la spuma al mascarpone. Si fanno marinare i frutti di bosco in uno sciroppo aromatico poi, una volta pronti, si possono servire alternando strati di sfoglia, spuma e frutti di bosco, quasi si trattasse di una millefoglie monoporzione.

MILLEFOGLIE CON SPUMA AL MASCARPONE E 
FRUTTI DI BOSCO AL MIELE, ZENZERO E MENTA 
 (ricetta di Danilo Angè) 

Per le sfogliette:
400 g di pasta sfoglia
zucchero a velo q.b.

Per i frutti di bosco in marinata:
300 g di frutti di bosco
3 dl di acqua
2 chiodi di garofano
60 g di radice di zenzero
70 g di miele
1 mazzetto di menta

Spuma al mascarpone

Tirare la sfoglia ad uno spessore di circa 3 mm. Ritagliare dei dischi con un coppapasta e bucherellarli con i rebbi di una forchetta; disporli su placche rivestite di carta forno e cuocere per 10' in forno caldo a 180°C. Ritirarli dal forno; cospargerli di zucchero a velo e completare la cottura per pochi minuti. Farli raffreddare su una gratella, poi conservarli in un contenitore a chiusura ermetica fino al momento del servizio. 
Preparare lo sciroppo: portare a bollore l'acqua con il miele, i chiodi di garofano, lo zenzero, sbucciato e tagliato a rondelle spesse; togliere dal fuoco e aggiungere metà della menta (il resto servirà come decorazione). Lasciar raffreddare;  filtrare e, con lo sciroppo ottenuto, marinare i frutti di bosco. 
Disporre un dischetto di pasta sfoglia sul piatto; sprizzarvi sopra una dose di spuma, poi un cucchiaino di frutti di bosco e completare con un altro dischetto, un po' di spuma e altri frutti di bosco.

Annota bene: una bella variante di presentazione può essere quella di preparare delle coppette, distribuendo sul fondo di ognuna delle fragole condite con qualche goccia di limone e pochissimo zucchero. Sopra un bel ciuffo di spuma al mascarpone, frutti di bosco marinati e un biscottino di sfoglia.
Inoltre, la spuma è ottima servita in un bicchierino e completata con i frutti di bosco sciroppati.
Per questa preparazione e anche per fare un esperimento, ho usato frutti di bosco surgelati. Devo dire che si sono comportati egregiamente ed hanno mantenuto una bella consistenza.

4 commenti:

  1. Che bello questo dolcetto, un,idea carinissima dell'ultimo minuto e di grande effetto

    RispondiElimina
  2. Grazie, Antonietta. In effetti, la crema nel sifone si conserva benissimo per qualche giorno, permettendo di improvvisare un dessert in poco tempo.

    RispondiElimina
  3. Ottimi Eugenia, di certo provo i frutti di bosco

    RispondiElimina
  4. vedrei bene dei bicchierini con una base di yogurt greco (magari reso piu'amabile con pochissimo miele di acacia) e il topping di frutti di bosco marinati. Buona serata e grazie.

    RispondiElimina