Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

lunedì 17 dicembre 2012

Insalata di zucca e feta

Anche questa ricca insalata rientra nella categoria dei piatti unici. Infatti, oltre alla varietà di vegetali, tra i quali la parte del leone la fa la zucca, ci sono i semi oleosi, il bacon (bello crispy) e il formaggio feta. Accompagnandola ad una fetta di pane integrale e un frutto si soddisfa egregiamente il palato e si risolve un pranzo o una cena. La zucca, mi raccomando, visto che è l'elemento principale, sceglietela con giudizio: niente varietà fibrose e acquose, ma una mantovana, dalla polpa soda e saporita, come quella della foto o, in alternativa, una butternut. Si cuoce perfettamente nel forno a microonde, con la funzione CRISP. 
Buon appetito!


 INSALATA DI ZUCCA E FETA 


Per 2 persone:

400 g di zucca mantovana (peso netto, già sbucciata e privata di semi e filamenti)
1 rametto di rosmarino
qualche foglia di salvia
sale, pepe nero di mulinello
1 cucchiaio di olio extravergine
1 carota
un ciuffo di rucola
150 g di spinaci novelli
5 fettine di bacon
120 g circa di formaggio feta
2 cucchiai colmi di un misto di semi di zucca e girasole (in alternativa pinoli)

Per la citronnette:
3 cucchiai di olio extravergine
2 cucchiai di succo di limone
1/2 cucchiaino di senape di Digione
sale, pepe di mulinello

Tagliare a cubetti la zucca e metterla sul piatto CRISP; salarla con parsimonia (il microonde concentra i sapori) e peparla senza avarizia. Condirla con un filo d'olio (usare le mani per ben distribuirlo) e metterci accanto il rametto di rosmarino, diviso in due o tre pezzi, e le foglioline di salvia (ungere anche le erbe aromatiche). Cuocere con funzione CRISP per circa 12 minuti, mescolando i pezzi a metà cottura per farli uniformemente dorare. Far raffreddare. Affettare sottilmente con la mandolina, per il lungo, la carota, in modo da ricavarne lunghi nastri.  Mettere a cuocere il bacon in una padella antiaderente; levarlo quando sarà croccante su entrambi i lati e metterlo a sgocciolare su della carta da cucina.  Una volta freddo, sbriciolarlo tra le dita e tenerlo da parte. Tostare a secco i semi di zucca e girasole. Distribuire in due insalatiere la zucca, gli spinaci, la rucola, i nastri di carota, il bacon e i semi oleosi. Condire con la citronnette e completare con una nevicata di feta sbriciolato.




Annota bene: anche se avevo già elaborato un'insalata simile, l'idea di aggiungervi le carote e il formaggio feta l'ho avuta andando a pranzo nel bistrot (Recipease) che Jamie Oliver ha aperto recentemente nel quartiere di Notting Hill, a Londra. Nella sua era presente anche la barbabietola.

4 commenti:

  1. un'idea da tenere assolutamente in considerazione...per un'amante della zucca come me è sicuramente perfetta!

    RispondiElimina
  2. grazie, Simo. Per noi amanti della zucca questo e' un modo un po' diverso di gustarla.
    A presto

    RispondiElimina
  3. Io sto cominciando ad apprezzare la zucca e ti ringrazio per la precisazione perchè è vero quelle acquose non sono buone. Ottima la insalata, un piatto unico sostanzioso. Complimenti.

    RispondiElimina
  4. Si', Giovanna. la varieta' della zucca e' importantissima. Io non compro che la mantovana perche' e' quella che piu' mi piace, sia per consistenza che per sapore. Un abbraccio

    RispondiElimina