Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

venerdì 14 dicembre 2012

Gnocchetti soffiati agli spinaci

Un primo piatto classico, adatto alle tavole natalizie. Si tratta di una rivisitazione degli gnocchi alla parisienne, in questo caso colorati con gli spinaci e arricchiti dal formaggio fondente. Si possono preparare anche il giorno prima (conservare la pirofila in frigo, coperta da pellicola) e poi passarli in forno all'ultimo momento per la gratinatura. Un vantaggio da non sottovalutare, quando si è presi dalla frenesia di quei giorni.

 GNOCCHETTI SOFFIATI AGLI SPINACI 
(da una ricetta di Danilo Angè)


Per 6 persone

Per gli gnocchi:
250 g di acqua
100 g di burro
180 g di farina
4 uova
100 g di fontina
250 g di spinaci
parmigiano grattugiato q.b.
burro q.b.
sale

Per la salsa:
30 g di farina
25 g di burro
1/2 litro di latte fresco intero
noce moscata
sale, pepe bianco

Scottare gli spinaci in pochissima acqua bollente per due minuti; scolarli e raffreddarli in acqua e ghiaccio. Scolarli di nuovo, strizzarli accuratamente e frullarli. Tagliare a cubetti minuscoli la fontina. Portare a bollore, in una casseruola capace,  l'acqua con il burro e il sale; togliere un momento dal fuoco e unire la farina tutta in un colpo, mescolando rapidamente. Rimettere sul fornello acceso e cuocere finché il composto si stacca dalle pareti (pochi minuti), sempre mescolando con un cucchiaio di legno. Stendere su una placca e lasciar raffreddare. Mettere il composto nella ciotola dell'impastatrice (o in una terrina) e con la frusta a foglia iniziare a mescolare, unendo un uovo alla volta e, in seguito, la fontina e la purea di spinaci. Mettere il composto ottenuto in una tasca da pasticceria munita di bocchetta tonda e far cadere dei piccoli gnocchetti in acqua bollente salata. Appena vengono a galla, scolarli e disporli su della carta da cucina. 
Preparare la salsa besciamella:  sciogliere il burro in una casseruola; aggiungere la farina e cuocerla per qualche minuto. Versare poco latte freddo e mescolare bene per diluire il roux senza fare grumi; a questo punto si può aggiungere il resto del latte, fatto riscaldare nel MO o sul fornello. Cuocere la salsa per 5 minuti, infine condirla con sale, una macinata di pepe e una grattugiata di noce moscata.
Imburrare una pirofila da forno e versarvi sul fondo un mestolino di besciamella; disporvi sopra gli gnocchetti e coprire con la salsa. Spolverizzare con abbondante parmigiano e qualche fiocchetto di burro. Gratinare in forno caldo a 190°C per circa 15 minuti.


11 commenti:

  1. si presentano davvero benissimo, che buoni devono essere!

    RispondiElimina
  2. una ricetta molto accattivante e utile poterle preparare prima aiuta a regolare meglio i tempi per il pranzo delle feste

    RispondiElimina
  3. Questi gnocchi sono molto, molto invitanti! Grazie per l'idea Eugenia :-)

    RispondiElimina
  4. Fantastici!
    Grazie della bellissima idea!

    RispondiElimina
  5. Pensa che noi li prepariamo con fave e piselli( secchi) e fiocchi di colante gorgonzola!
    Soffici come nuvole, una libidine esagerata e necessaria!!!

    Bacio,

    Fabi

    RispondiElimina
  6. una bella ricetta che rifarò di certo, sono sempre alla ricerca di piatti con verdure, grazie ! Buona domenica Eugenia, un abbraccio !

    RispondiElimina
  7. Una vera goduria! Eugenia come sempre chapeau. Buona domenica d'Avvento carissima♥

    RispondiElimina
  8. devono essere ottimi, grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  9. Annamaria, scusa se ti rispondo solo ora, ma sono reduce da un'influenza che mi ha tenuta a letto per qualche giorno.Non so dare una risposta alla tua domanda perche' non ho mai provato a congelarli. Cosi' a sensazione direi che potrebbero perdere parecchio; sono gnocchetti molto delicati e temo che soffrirebbero la congelazione. Mi spiace di non poterti essere stata d'aiuto. Un caro saluto. Eugenia

    RispondiElimina