Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 25 ottobre 2012

Caviale di melanzane, porcini e olive nere

Cari lettori, mi scuserete per la scarsa presenza sul blog in questi ultimi tempi; alcuni impegni personali non mi hanno permesso di dedicarmi con costanza alla stesura delle ricette e alla cura dei rapporti con voi. Vi ringrazio per i sempre gentili e puntuali commenti; cerchero' di rifarmi a breve, non appena tirero' un po' il fiato. Prima che il tempo delle melanzane tramonti definitivamente, vi lascio con un' idea molto ghiotta che sposa divinamente il sapore di questa verdura con quello dei funghi porcini. Una crema da spalmare su fette di pane casereccio ben tostate, per un aperitivo in tono rustico.

CAVIALE DI MELANZANE, PORCINI E OLIVE NERE
Ricetta adattata da quella della chef Lucia Simbeni
(pubblicata su S&P ottobre 2002, pag.94)

Dosi per 4 persone
2 melanzane medie
un pugno di porcini secchi (15 g circa)
una dozzina di olive taggiasche sott'olio (denocciolate)
sale, pepe di mulinello
olio extravergine q.b.
qualche stelo di erba cipollina
una manciata di pinoli


Lavare bene le melanzane;  tagliarle a metà per il lungo, praticando sulla polpa dei tagli obliqui. Ungerne la superficie con un filo d'olio e cuocerle in forno a 180°C per 45 minuti (io le ho cotte in microonde max potenza per circa 15 minuti). Una volta pronte, privarle del peduncolo e della pelle e metterle a scolare in un setaccio. Nel frattempo, mettere a mollo in acqua tiepida, per 15',  i funghi; trascorso questo tempo, scolarli, tagliarli grossolanamente e farli saltare in un filo d'olio profumato con uno spicchio d'aglio. Salarli e peparli, poi farli raffreddare. Lavare e asciugare perfettamente l'erba cipollina. Tritare a coltello le olive. Mettere sul tagliere la polpa ben asciutta delle melanzane e i funghi; tritare il tutto grossolanamente con un grosso coltello da cucina; aggiungere le olive e l'erba cipollina sminuzzata con le forbici. Mescolare accuratamente, regolando di sale e di pepe, e aggiungendo a filo un paio di cucchiai di olio extravergine. Conservare in frigo almeno un paio d'ore (meglio una notte) prima di servire la crema su fette di pane casereccio ben tostate e ancora calde. Decorare con i pinoli fatti tostare a secco in un padellino antiaderente.
Annota bene: il caviale di melanzane e funghi va tolto dal frigo almeno mezz'ora prima del servizio, in modo da utilizzarlo a temperatura ambiente.

20 commenti:

  1. Caviar d'aubergine original avec ceps et pignons de pin et ciboulette .. cette préparation me semble très savoureuse ( je garde de coté )
    Bonne fin de semaine
    Sacha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci de tout coeur, Sacha.
      à la prochaine!

      Elimina
  2. Mi permetto di darti un'altra idea per quanto riguarda le melanzane: arrostite sulla griglia con il carbone, togli la polpa e la metti a scolare. Poi si tagliano come dici tu su un tagliere e si mescolano con qualche cucchiaio di maionese (meglio se è fatta in casa) e si sala a piacere. Spalmi generosamente sul pane e godi :)!
    Immagino come deve essere buona anche questa versione tua con l'aggiunta di tutti quei ottimi ingredienti. Da provare sicuramente, io adoro le melanzane. A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Any del bel suggerimento. Lo terrò presente per un prossimo apero con gli amici. A presto

      Elimina
  3. Una ricetta così ti giustifica da ogni cosa. Scherzo naturalmente, la ricetta mi piace tanto, ma una bella persona come te non può essere penalizzata se per qualche periodo, non si fa vedere. Un abbraccio è sempre un piacere passare a trovarti. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giovanna carissima, ti ringrazio delle belle parole. Purtroppo, in questo periodo non ce la faccio proprio a scrivere con assiduità e così va a finire che le ricette o i miei ricordi dei luoghi che visito rimangono nel limbo, con il rischio di dimenticarmene per sempre.Pazienza!

      Elimina
  4. Grazie Eugenia per questa gustosa ricetta, tutti gli ingredienti mi piacciono molto, e il profume dev'essere delizioso! Le olive taggiasche vanno molto in casa mia (con un tedesco cresciuto vicino a Taggia non potrebbe essere altrimenti...).
    P.S. Tira pure il fiato, noi siamo qui ad aspettare le tue bontà:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Ale! Tu sai che, a casa, ho delle cavie(leggi mio genero e il fidanzato della secondogenita) sempre ben disposte alle novità e mi piace proporre loro qualcosa di sfizioso. Ultimamente ho trovato delle ottime olive taggiasche all'Esselunga, conservate sia sott'olio che in salamoia, e ne ho fatto scorta. Salutami tanto il tuo fidanzato, buon intenditore.
      Un abbraccio

      Elimina
  5. cara Eugenia, spero il ritmo si rallenti un poco, grazie eprò per questa bellissima idea!
    Un abbraccio
    Sara:)

    RispondiElimina
  6. Ciao Eugenia cara anche io non ti visito da un po', spero però vada tutto bene a casa. E' sempre bello venirti a trovare, eppoi le tue ricette sono una SICUREZZA. Un abbraccio grande grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, carissima Fabi. Ricambio con gioia l'abbraccio.

      Elimina
  7. è una ricetta che non conoscevo mi piace questo abbinamento melanzane e porcini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Gunther (scusa se non metto la dieresi ma ho perso la mia tabella dei codici ASCII e non so più come si fa). Anche a me ha colpito subito questa ricetta ed ho voluto provare a farla, devo dire che è un abbinamento assai gustoso. Ciao e a presto

      Elimina
  8. che caviale prelibato. mi piacerebbe moltissimo provare a farlo. Le melanzane non mancano da me e un'amica proprio di recente mi ha regalato i porcini che ha raccolto! complimenti :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che fortuna, Vaty. A me, invece, avevano regalato delle melanzane nostrane: piccine (infatti ne ho usate tre)ma molto saporite.
      Grazie del gentile commento. A presto

      Elimina
  9. Penso che sia buonissimo questo caviale di melanzane e porcini, al solo pensiero mi sta aumentando l'acquolina in bocca...
    Grazie cara un bacione

    RispondiElimina
  10. Bruna carissima,è sempre un piacere leggere i tuoi commenti. Ti abbraccio

    RispondiElimina
  11. Ciao Mamma! Questo aperitivo era davvero eccezionale!! E lo dice una che ha gusti difficilissimi! :) Secondo me potresti aprire un ristorante o cucinare a domicilio! Successo assicurato! Attendo la ricetta dell'aperitivo di oggi! Baci

    RispondiElimina
  12. Ciao, Ale! A breve ti mettero' la ricetta dei palmiers alle acciughe e parmigiano
    Baci
    mamma

    RispondiElimina