Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

domenica 2 maggio 2010

Una crostata per Nadia

Una decina di giorni fa, ho portato questa crostata ad una riunione di lavoro tra amiche ed è stata così tanto apprezzata, specialmente da Nadia, che ho deciso di pubblicarla. La frolla è preparata con una delle ricette consigliate per fare da guscio ad un ripieno di marmellata ed è della cara AldaM : la classica formula del 3 -2 - 1 + 1 uovo.Io ho solo variato lo zucchero, sostituendo il semolato con quello di canna, e aggiunto un cucchiaio di Golden Syrup e un nonnulla di spezie, per dare un aroma vagamente esotico al tutto.



300 g di farina 00
200 g di burro
100 g di zucchero di canna chiaro
1 cucchiaio di Golden Syrup (facoltativo)
1 uovo
un pizzico di sale
1/2 cucchiaino di pasta di vaniglia (o i semi di 1/2 baccello)
un sospetto di cannella e di coriandolo in polvere
1 vasetto di marmellata di mirtilli

Mettere nel robot la farina, il sale e le spezie. Dare qualche colpo ad intermittenza, tanto per miscelare l'insieme. Unire il burro a pezzetti, frullando fino ad ottenere un composto bricioloso. Aggiungere lo zucchero, il Golden Syrup e l'uovo, leggermente sbattuto. Lavorare ad intermittenza per mescolare tutti gli ingredienti, finendo di lavorare l'impasto sulla spianatoia. Stenderne i 3/4 in uno stampo quadrato 20x20cm, rivestito di carta forno (va bene anche uno stampo tondo Ø 24 cm). Riempire con la marmellata di mirtilli, guarnendo la superficie con le solite griglie, formate con la pasta tenuta da parte. Mettere lo stampo in frigo per almeno un'ora. Trascorso questo tempo, infornare a 180°C e cuocere per circa mezz'ora.

2 commenti:

  1. Ciao Eugenia! Grazie per la visia e del tuo dolcissimo commento, sai che le crostate non le ho mai fatte? Ma ora che ho tanti vasi di marmellata fatti da me devo farne qualcuna, la tua pasta speziata mi piace molto!
    Ciao!

    RispondiElimina
  2. @accantoalcamino: ciao Libera. Il tuo blog è stato una piacevole scoperta.Grazie delle belle parole e a presto.
    eugenia

    RispondiElimina