Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

martedì 17 luglio 2012

Polpettine di salmone alle due salse



Una maniera diversa di presentare il solito filetto di salmone fresco. Queste polpettine, dal lieve accenno aromatico, si completano con due gustose salsine e una fresca insalata. Un pranzo leggero, ideale in queste lunghe e assolate giornate estive.

POLPETTINE DI SALMONE ALLE DUE SALSE


Ingredienti per 2 persone

300 g di filetto di salmone
1 limone
1 cucchiaio di capperi dissalati
1 cipollotto
1 pezzetto di radice di zenzero
un pizzico di pepe di Caienna
sale
1 albume
qualche filo di erba cipollina e le foglie di un rametto di dragoncello tritati
olio extravergine

Privare di pelle e spine il salmone; sciacquarlo sotto acqua corrente; asciugarlo con cura e tagliarlo a dadi. Mettere in un cutter il cipollotto ben lavato (solo la parte bianca), lo zenzero, sbucciato e fatto a fettine e i capperi. Tritare per qualche secondo, poi aggiungere i dadi di salmone e l'albume. Frullare di nuovo. Versare il preparato in una ciotola; unire la buccia grattugiata di 1/2 limone, qualche goccia del suo succo, il sale, il pepe e le erbe tritate. Impastare accuratamente e mettere in frigo,coperto, per un paio d'ore a solidificare. Con le mani unte d'olio forgiare delle piccole polpette che si andranno a rosolare in una padella antiaderente con un filo d'olio. Servire con un'insalata, una ciotolina di salsa rouille e una di salsa allo yogurt.

SALSA ROUILLE
1 tuorlo d'uovo
2 cucchiaini di aceto di vino bianco
1/2 cucchiaino di senape di Digione
100 ml circa di olio di girasole
1/2 spicchio (o uno intero, se piccolo) d'aglio novello
1/2 cucchiaino di pepe di Caienna
un pizzico di zafferano in polvere

Preparare la salsa: mettere il tuorlo in una scodellina insieme alla senape e all'aceto. Battere a bassa velocita' con le fruste elettriche per amalgamare gli elementi. Unire, a filo, l'olio di girasole fino a formare una maionese densa. Condire con sale, pepe di Caienna e un pizzico di zafferano.Unire l'aglio ridotto in purea con la grattugia e mescolare accuratamente. Assaggiare; regolare di sale ed, eventualmente, aggiungere poco succo di limone se lo si desidera.Conservare la salsa in frigo, coperta con pellicola.

SALSA ALLO YOGURT
150 g circa di yogurt naturale
un pizzico di sale e di pepe
5 o 6 foglie di menta
un goccio di salsa Worcestershire
un pizzico di coriandolo in polvere

Mettere tutto in un contenitore e frullare per qualche secondo.


23 commenti:

  1. che bella ricetta :-)
    non so mai come servire il salmone o presentare delle polpette di pesce in modo raffinato, questo tuo piatto risolve un problema anche gli ingredienti mi piacciono molto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carmine, grazie per il gentile commento. Sono contenta di poterti ispirare un nuovo modo di presentare il salmone.
      Ciao!

      Elimina
  2. Si si fresche ed invitanti, l'ideale da preparare con questi assolati e torridi giorni di questa estate

    RispondiElimina
  3. dev'essere una goduria quella salsina insieme alle polpettine staseera devo farle ma di carne, però qualche ideuzza te la copio. :)) a presto mony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monica, prova con il petto di pollo, sentirai che buone!

      Elimina
  4. ciao bellissime idee per gustare il salmone in modo diverso!!!
    ciao

    RispondiElimina
  5. Ottime queste polpettine ... sicuramente da provare ...
    Un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Isolina, Antonietta, Monica, Dolcipensieri: grazie ragazze; mi fa tanto piacere il successo riscosso da questa ricetta!
      Un abbraccio

      Elimina
  6. Oltre alle belle ricette devo farti i comlimenti per come presenti in mado familiare ed accattivante i tuoi piatti, brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Saretta. Il tuo e' davvero un bel complimento. bacioni.

      Elimina
  7. Grazie sempre idee bellissime

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Antonella, per la fiducia.

      Elimina
  8. venire in visita da te e trovare le solite delizie:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Laura, che gran piacere rileggerti. A presto

      Elimina
  9. Un modo diverso e gustoso per presentare il salmone.Ciao.

    RispondiElimina
  10. Queste polpette mi incuriosiscono tanto.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Giovanna e Mariabianca: grazie anche a voi. Ultimamente ero un po' stufa di cucinare il salmone sempre allo stesso modo (ossia scottato in padella senza grassi) e ho cercato di vivacizzarlo un po'.

      Buona serata

      Elimina
  11. un modo molto gustoso per servire il salmone, le due salsette sono super! Buona giornata Eugenia, un abbraccio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Chiara. Le salsette, specie la rouille, sono davvero un jolly e danno un bello sprint alle polpettine.
      Bacioni

      Elimina
  12. Che bontà! MI piacciono un sacco le polpettine di
    pesce, poi abbinate a salse sfiziose sono irresistibili! Brava!
    Ciao,
    Aniko

    RispondiElimina
  13. Buone!per me le polpette sono l'equilibrio armonico che ogni cibo puó trovare! Tra l'altro adoro il salmone e in questa veste non sai quanto mi attira!un abbraccio laura

    RispondiElimina
  14. Aniko e Laura:grazie infinite. Con gli stessi ingredienti di complemento, si possono preparare anche le polpette di petto di pollo.

    RispondiElimina