Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 27 aprile 2017

Tomini alle erbe

Non c'è niente di più gratificante, in questi giorni di primavera, che uscire in giardino e cogliere a piacimento tutte le erbe aromatiche di cui si dispone. Recentemente, ho comprato dei tomini molto buoni, fatti con il latte vaccino, morbidi e saporiti. Li ho congiunti con un mix ben calibrato di erbe, badando a non far prevalere quelle fortemente caratterizzanti, tipo il rosmarino e la salvia, ed ho irrorato senza avarizia con un ottimo olio extravergine toscano, regalo di quel tesoro di mio cognato. Con pochi e semplici ingredienti, ecco servito un antipasto di tutto rispetto.
TOMINI ALLE ERBE

Ingredienti per circa 6 persone 
300 g di tomini freschissimi
3 cucchiai di erbe aromatiche tritate : prezzemolo, salvia, rosmarino, origano, maggiorana, aglio orsino, timo serpillo, timo limonato, dragoncello, erba cipollina, basilico, santoreggia, mentuccia
olio extravergine di oliva
per decorare: fiori di santoreggia
Esecuzione
Lavare con cura le erbe, sfogliando quelle che sono attaccate ai rametti. Asciugare tutto con cura, tamponando con della carta da cucina. Tritare al coltello. Disporre i tomini in una vaschetta di vetro che li contenga a misura, versando sul fondo un filo d'olio extravergine. Coprire i tomini con le erbe, premendo delicatamente. Irrorare con abbondante olio e lasciar riposare al fresco per un paio d'ore. Servire con un assortimento di pani, fette croccanti tipo Wasa, crackers.


 

7 commenti:

  1. un piatto di classe non ha bisogno di tanti ingredienti, questo tuo è perfetto e gustoso !

    RispondiElimina
  2. Con delle erbe aromatiche cosi fresche il tomino diventa ancora più buono

    RispondiElimina
  3. Passo di qui e invidio sempre il giardino, le rigogliose piantine di aromi, i profumi carichi di ricordi. Da rifare assolutamente, grazie per aver condiviso questa ricetta

    RispondiElimina