Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

martedì 17 maggio 2016

Rombo al forno con patate

L'altro giorno, al banco della pescheria, c'erano dei bellissimi rombi chiodati in offerta speciale. Non mi sono lasciata sfuggire l'occasione per acquistarne uno, dato che normalmente costano uno sproposito e c'è molto scarto, ma il rombo è uno dei miei pesci preferiti e cotto in questo modo tradizionale diventa un piatto sopraffino. La lisca e la testa sono servite a preparare un brodo profumato, che ho utilizzato come base per una zuppa di fregula, aggiungendovi dei bocconcini di sogliola. Come dire: niente è andato sprecato, con grande soddisfazione di tutti.

ROMBO AL FORNO CON PATATE



Ingredienti per 2 persone
1 rombo (il mio pesava 1200g) 
1 grossa patata
un ciuffo di prezzemolo
1 piccolo spicchio d'aglio
sale
pepe dal mulinello
olio extravergine q.b.
1/2 cucchiaio di pangrattato (di riso)
1/2 cucchiaio di parmigiano grattugiato
Sbucciare la patata; tagliarla a fettine spesse 3mm. Immergere le fette di patata in una bacinella colma di acqua e lasciarvele per una decina di minuti. Estrarle dall'acqua; asciugarle benissimo tra due fogli di carta da cucina. Tritare finemente le foglie di prezzemolo con lo spicchio d'aglio. Prendere una pirofila da forno e ungerla con un filo d'olio. Disporvi le fettine di patata in file leggermente sovrapposte. Salare e pepare. Cospargere con quasi tutto il trito aromatico (conservarne un cucchiaio) e con un filo d'olio. Cuocere in forno a 190°C per 15 minuti. Nel frattempo, eviscerare e spinare il rombo, ricavandone 4 filetti. Privarli della pelle, tamponarli bene con della carta da cucina e metterli sopra un piatto. Spolverarli su ambo i lati con un po' di sale e una macinata di pepe. Trascorso il tempo di pre-cottura delle patate, adagiarvi sopra i filetti e cospargerli con un mix di trito aromatico, pangrattato e grana. Completare con un filo d'olio. Infornare per ulteriori 15 minuti e servire immediatamente.
 

5 commenti:

  1. una ricetta classica che è gradita sempre, un bacione

    RispondiElimina
  2. Ottimo!! Mi piace molto anche nella pasta, è un pesce delizioso!!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  3. Grazie, ragazze. Il rombo e' veramente delizioso in qualunque modo lo si cucini.

    RispondiElimina
  4. Ottima preparazione, il pesce sarà di sicuro ancora più saporito.
    Complimenti!

    RispondiElimina
  5. il mood migliore per apprezzare la carne del rombo molto delicata

    RispondiElimina