Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

venerdì 13 novembre 2015

Linguine al pesto di cavolfiore

I cavolfiori sono entrati nel pieno della loro stagione e se ne trovano di freschissimi, saporiti e convenienti nel prezzo. Sfogliando un vecchio numero del magazine Delicious, mi sono imbattuta in un articolo interamente dedicato a questo ortaggio, con numerose ricette davvero sfiziose. Questa pasta, condita con un pesto anticonvenzionale,  ne è un esempio; noi l'abbiamo trovata ottima.  Le dosi, rispetto all'originale,  le ho adattate ai nostri ranghi ridotti e ho preferito cuocere  il cavolfiore nel microonde per abbreviare i tempi. 

LINGUINE AL PESTO DI CAVOLFIORE 




Ingredienti per 2 persone
150 g di pasta formato linguine 

300 g di cavolfiore, solo le cimette
olio extravergine di oliva q.b.
15 g di parmigiano reggiano
10 g di pecorino romano
20 g di pinoli, leggermente tostati in padella antiaderente
25 g di foglie di basilico
1/2 spicchio d'aglio
2 filetti d'acciuga sott'olio
1/2 limone, non trattato

Dopo aver lavato il cavolfiore, eliminare tutte le foglie verdi e il torsolo. Tagliarlo a metà, conservandone una per altro uso (l'ho utilizzata in un'altra ricetta che vi scriverò presto). Suddividere il mezzo cavolfiore in cimette e tagliare quest'ultime in tante fettine. Pennellare con un filo d'olio il piatto CRISP in dotazione al microonde. Scaldarlo per 2 minuti (funzione CRISP), poi disporre tutte le fettine di cavolfiore in un solo strato; ungerle con pochissimo olio (usare il pennello) e cuocerle con funzione CRISP per circa 5', fino a quando appariranno leggermente dorate (l'operazione si può fare anche con il forno tradizionale, ma i tempi si allungheranno parecchio).Salarle pochissimo e tenerne da parte qualche pezzetto per la guarnizione del piatto.
Nel boccale del robot da cucina mettere i  formaggi ridotti a scagliette; l'aglio e i pinoli. Azionare la macchina ad impulsi, fino a formare un briciolame. Unire le acciughe, le foglie di basilico e il cavolfiore cotto, frullando fino a formare una crema. Travasare in una larga padella o nel wok e diluire la salsa con 3 cucchiai di olio. Assaggiare e regolare di sale, se necessario. Profumare con un po' di scorza grattugiata e con uno schizzo di succo di limone. Tenere da parte. Cuocere al dente le linghuine. Nel frattempo, allungare il pesto con circa due dita dell'acqua di cottura della pasta. Una volta pronte le linguine, prelevarle dall'acqua con il ragno e farle saltare brevemente nel wok. Servire nei piatti riscaldati, decorando con le cimette di cavolfiore tenute da parte (meglio riscaldarle con un giro di microonde) e qualche fogliolina di basilico.

7 commenti:

  1. Originale e molto saporito. Non mancherò di provarlo!
    Un abbraccio e buon weekend

    RispondiElimina
  2. amo il cavolfiore e trovare nuove e buone ricette mi fa sempre piacere, buona settimana Eu, un bacione

    RispondiElimina
  3. Ecco, vado matta per questo pesto!!! Buona serata cara!!

    RispondiElimina
  4. Pensavo di aver commentato questo tuo ultimo post.......faccio tanti pesti,mi manca quello ai broccoli.
    Un grande abbraccio.

    RispondiElimina
  5. bellissima ricetta ! provrò a farla.
    grazie :)
    Romina

    RispondiElimina
  6. Grazie, ragazze, è sempre un paicere leggere i vostri commenti.

    RispondiElimina
  7. buone anche queste, accipicchia era da un po' che non passavo, mi sono persa un sacco di ricette ; )

    RispondiElimina