Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

lunedì 20 aprile 2015

Una nuova idea per il risotto con gli asparagi

Spesso, basta aggiungere un piccolo dettaglio ad un piatto abituale che, come per magia, questo diventa una cosa nuova ed inaspettata. Provate ad aggiungere, a fine cottura del vostro solito risotto con gli asparagi, una sottile julienne di guanciale di maiale, precedentemente scottato in padella antiaderente, e sentirete quanti OOOHHH!!! di meraviglia.

8 commenti:

  1. Verissimo!!! Io, causa marito che se non c'è un po' di maiale tra la verdura fa il muso, ci metto sempre o la pancetta o lo speck o il crudo croccanti!!! Che vizi vero?? Ciaooooo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il piatto mette d'accordo il femminile e il maschile che c'e' in ognuno di noi :)

      Elimina
  2. Una gustosissima idea, molto invitante questo risotto, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  3. sono d'accordo il guanciale da una bella sterzata di gusto, nel variare delle ricette è bene ogni tanto aggiungere o modificare qualcosa senza sperimentazione non ci sono novità

    RispondiElimina
  4. Sono d'accordo Gunther. In verita', avevo questo pezzettino di guanciale in frigo, avanzo di una memorabile Amatriciana fatta qualche giorno prima, e ho pensato che avrebbe dato, come dici tu, una bella sterzata di gusto alla delicatezza del risotto.

    RispondiElimina
  5. Idea fantastica! Grazie!!!

    RispondiElimina