Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 9 aprile 2015

Menu di Pasqua 2015





































Antipasti
Piccole quiche lorraine
Tartellette spinaci ricotta
Casatiello rivisitato (ossia senza uova di decorazione)
Salame della Tremezzina

Primi piatti
Lasagne asparagi ed erbette
Gnocchi à la parisienne chez Maxim's (omaggio di mio cugino Massimo)

Secondi
Roast beef (purtroppo troppo cotto, vatti a fidare del termometro)
Magatello di vitello arrosto
Insalata di foglie verdi
Peperoni  grigliati

Dolci
Agnellino pasquale
Colomba della Pasticceria Besuschio
Uova e nidi di cioccolato

Frutta
Fragole con gelato alla vaniglia

Vini
Magnum Cuvée Imperiale Brut Berlucchi
Amarone Masi Costasera 2007

Appunti:
Per la brisée delle tartellette:
500 g di farina 00
250 g di burro
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di senape Colman's in polvere
1 uovo
acqua gelata q.b.
Mettere nel robot da cucina la farina, il sale e la senape. Dare qualche colpo ad intermittenza per mescolare tutto. Unire il burro a dadini e lavorare, ad impulsi, per sabbiare il composto. Unire l'uovo, leggermente battuto a parte e, lentamente, poca acqua gelata, lavorando finché la pasta si stacca dalle pareti del boccale e forma una palla.  Fasciarla nella pellicola e farla riposare in frigo per qualche ora (io la preparo il giorno prima). 
Per il ripieno ricotta e spinaci ispirarsi qui.

Per il ripieno delle mini-quiches:
Per 15 mini-quiche:
1 uovo grande
50 g di panna fresca
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
30 g di pancetta tesa, tagliata a dadini
sale, pepe, noce moscata
Su un piano infarinato, stendere la pasta brisée tenuta da parte. Con un coppapasta dai bordi dentellati e di diametro leggermente superiore alle impronte dello stampo, ritagliare 15 cerchi. Depositarli all'interno del multistampo in metallo antiaderente. Disporvi sul fondo qualche cubetto di pancetta. Mescolare velocemente, con un frustino, l'uovo, la panna, il parmigiano, un pizzico di sale, una macinata di pepe e una grattugiata di noce moscata. Per facilitarvi il lavoro, potete versare questa  crema royale in un piccolo bricchetto e ripartire il preparato nei gusci. Cuocere a 180°C per circa 20'.  Una volta cotte, estrarre le quiche dallo stampo e farle intiepidire su una gratella.

3 commenti:

  1. L' anno prossimo avanza mica un posto libero?????
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  2. devo dire un gran menù di pasqua un gran lavoro, su tutto le lasagne erbette ed asparagi

    RispondiElimina
  3. Grazie a entrambi. Le lasagne sono piaciute moltissimo; spero di avere il tempo di scrivere la ricetta e, soprattutto, di ritrovare gli appunti con le dosi (senno' sono fritta).
    Un abbraccio

    RispondiElimina