Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

mercoledì 30 aprile 2014

Zucchinette in fiore su salsa di pomodoro

Con l'arrivo della bella stagione, cominciano ad occhieggiare sugli scaffali del supermercato le invitanti confezioni di zucchine con attaccato il loro fiore. Chi si diletta a coltivare un orto, saprà certamente che è preferibile cogliere i fiori "maschili", ossia quelli dal lungo stelo, perché staccando quelli "femminili",  cioè quelli con attaccata la zucchina, si impedisce di fatto la crescita di quest'ultima. Entrambi i fiori, comunque, sono edibili e non ci sono sostanziali differenze di gusto. Quando mi trovo sottomano questo ingrediente, preferisco farcirlo con semplice crema di ricotta aromatizzata alla menta - mentre spesso lo vedo riempito con mozzarella e alici - e non lo friggo mai, poiché trovo che questo passaggio renda un po' pesante la preparazione, ma preferisco passarlo in forno. In questo caso, ho adagiato fiori e zucchine su un fondo di salsa di pomodoro dal gusto molto leggero; trovo sia stato un metodo indovinato per offrire un gustoso ma leggero antipasto vegetariano.

ZUCCHINETTE IN FIORE SU SALSA DI POMODORO
10 zucchinette con attaccato il fiore
250 g di ricotta di pecora
5 foglie di menta, tritate finemente
1 tuorlo
25 g di parmigiano grattugiato
sale, pepe appena macinato
300 g di passata di pomodori ciliegini
1 cipollotto, solo la parte bianca
olio extravergine
Lavare delicatamente le zucchine e i fiori, eliminando da questi il pistillo. Porli a sgocciolare su della carta da cucina. Versare la passata di ciliegini in una larga padella; aggiungere il cipollotto intero, un filo d'olio e un pizzico di sale. Cuocere per pochi minuti, giusto il tempo di far restringere un po' la salsa. Tenere da parte.
Preparare il ripieno dei fiori: mettere in una terrina la ricotta, mescolandola con una forchetta. Unire la menta tritata, il parmigiano, il tuorlo, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Amalgamare con cura e travasare il tutto in un sac à poche monouso, senza bocchetta. Riempire i fiori con il composto e chiuderli, esercitando una delicata torsione sulla loro sommità. 
Per facilitare la cottura delle zucchine, si potranno praticare tre incisioni sul gambo, partendo dall'attaccatura del fiore. Prendere una pirofila e ricoprirne il fondo con la salsa di pomodoro. Disporvi sopra le zucchine con il loro fiore. Cuocere a 180°C per circa 25'. Servire tiepido.

Altri modi di presentare i fiori di zucchina ripieni:
fiori di zucchina ripieni alla robiola con ragu' di gamberi
spaghetti alle zucchine novelle con il loro fiore

4 commenti:

  1. la ricotta in cucina è un grande alleato sono gustosissime sono delle gran belle zucchine

    RispondiElimina
  2. Ciao Eugenia che carine queste zucchinette, non le ho ancora viste in giro...al mercato non vado spesso e al super trovo "il tutto" separato!!! I fiori ripieni di ricotta mi piacciono molto ed al fono sono molto piu' leggeri di quelli pastellati, che hanno lo stesdo il loro perche' ;)!!! Complimenti per la buona riuscita e x l'impegno del menu' pasquale! ciao ciao luisa

    RispondiElimina
  3. Anch'io li trovo separati.....mannaggia!!!!

    RispondiElimina
  4. io li trovo con il fiore attaccato e li adoro, proverò questa ricetta mi piace molto e mi piacciono le zucchine...un abbraccio cara

    RispondiElimina