Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

sabato 16 novembre 2019

Fregola sarda con i carciofi

L'altro giorno ho letto su FB che l'amica Isolina si stava accingendo a preparare, con i primi carciofi della stagione, un buon piatto di fregola sarda. Ingolosita dalla faccenda, ho chiesto qualche delucidazione e poi ho fatto anche abbastanza di testa mia, soddisfatta di avere l'occasione di eliminare un po' di verdure dal frigo per preparare un ricco brodo vegetale. Risultato delizioso. Ringrazio Isolina per le sempre buone idee che mi ispira.

FREGOLA SARDA CON I CARCIOFI

Ingredienti per 2 persone
90 g di fregola sarda
4 carciofi
1 spicchio d'aglio
foglioline di timo e maggiorana
scorza grattugiata di 1/2 limone, non trattato
1 scalogno
olio extravergine di oliva
pecorino grattugiato
sale fino q.b.

Brodo vegetale: 4 carotine, un gambo di sedano, un cipollotto con tutta la parte verde, mezzo porro,  uno spicchio d'aglio, un ciuffetto di rosmarino, 4 o 5 pomodori datterini, una foglia di bok choi. Coprire con acqua abbondante, salare pochissimo e cuocere per 30 minuti. Filtrare e tenere in caldo.

Procedimento 
Pulire i carciofi tagliando le punte ed eliminando le foglie più dure. Tagliarli a metà, levando la pochissima "barba" interna. Man mano che vengono pronti, immergerli in acqua acidulata con un po' di succo di limone. Tagliarli poi a spicchi sottili, facendoli saltare in olio aromatizzato con uno spicchio d'aglio, sbucciato e leggermente ammaccato. Condirli con un pizzico di sale e portarli a cottura, aggiungendo in finale le erbe aromatiche e la grattugiata di scorza di limone. In una piccola casseruola, far sudare in un filo d'olio  lo scalogno tritato. Tostarvi la fregola e poi coprirla con il brodo vegetale bollente. Cuocerla per il  tempo indicato sulla confezione. Il risultato dovrà essere come quello di un risotto morbido. Unire i carciofi alla fregola e far riscaldare bene il tutto. Fuori dal fuoco, mantecare con una manciata di pecorino grattugiato e un filo d'olio. Servire immediatamente.




2 commenti: