Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

martedì 22 aprile 2014

Menu di Pasqua 2014

Il giorno di Pasqua è stato, per me,  uno dei più belli di quest'anno, perché c'era tutta la famiglia riunita, compresi  mia mamma e mio fratello. Tempo splendido, giardino in piena fioritura, tanta gioia nei cuori. Il menu ha seguito un'impronta classica, cercando di rispettare la tradizione, con la novità delle tartellette di pasta brisée fatte con farine senza glutine. Avevo qualche perplessità sul gusto e la consistenza, essendo  un esperimento estemporaneo, ma devo dire che hanno superato brillantemente l'esame. Da raccomandare, la ricetta con cui è stato preparato l'agnellino dolce: un impasto molto fine e delicatamente profumato dalla presenza del Kirsch.

Menu per 8 persone
Tartellette gluten-free con mousse al salmone e mousse all'erba cipollina
Torta salata erbette e ricotta
Foie gras intero di anatra con pane tostato
Salmone affumicato
Casatiello (specialità del mio panettiere-non fotografato perché sparito in un lampo)
Flan di asparagi con salsa bianca
Agnello arrosto (procedimento simile al capretto)
Vitello arrosto
Insalata; asparagi lessati; peperonata
Fragole con gelato alla vaniglia
(per il gelato: 5 tuorli, 150g zucchero, 1 stecca di vaniglia, 1 pizzico di Neutrogel, un pizzico di sale,400 ml  latte intero fresco, 250 ml panna fresca. Fare crema inglese con tuorli mescolati a zucchero, sale, Neutrogel, semi di vaniglia e latte caldo. Appena vela il cucchiaio, togliere dal fuoco e unire la panna. Raffreddare immediatamente e lasciar maturare in frigo una notte. Prima di mantecare in gelatiera, passare la crema al frullatore ad immersione per 1 minuto)
Colomba
Agnellino Pasquale
Uova di cioccolato

Vini e Digestivi:
Spumante La Versa  Carta Oro Brut
Valpolicella Ripasso 2011
Limoncello DOP
Centrotavola di rose La Reine Victoria (Schwartz 1872) e garofanini inglesi.

4 commenti:

  1. Un pranzo di Pasqua davvero fantastico, pieno di delizie! Un bacione :)

    RispondiElimina
  2. Grazie, Valeria. Sei veramente gentilissima!

    RispondiElimina
  3. Ma che bontà, tutte quante!! Brava!!

    RispondiElimina