Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

lunedì 28 ottobre 2013

Insalata di barbabietole e semi di sesamo

In questa insalata, il morbido della barbabietola si contrappone alla croccantezza dei semi di sesamo, creando una differenza di consistenze interessante, mentre la salsina di condimento conferisce una delicata nota agro-dolce. 
 INSALATA DI BARBABIETOLE E SEMI DI SESAMO



2 barbabietole, cotte al forno
1 cucchiaino di sciroppo d'acero (o miele millefiori)
1 cucchiaio di succo di limone (o succo di arancia)
2 cucchiai di olio extravergine delicato
un pizzico di coriandolo in polvere
sale, pepe bianco appena macinato
2 cucchiai di semi di sesamo

Tostare a secco, in un padellino antiaderente, i semi di sesamo. Farli raffreddare.
Sbucciare le barbabietole e tagliarle a fette o a spicchi. Disporle in un'insalatiera.
Mescolare in una ciotolina il sale, il pepe, il coriandolo, lo sciroppo d'acero e il succo di limone. Aggiungere a filo l'olio, sempre mescolando con un frustino. Versare il condimento sulle barbabietole, mescolando delicatamente. Solo prima di servire, cospargere con i semi di sesamo tostati.
Annota bene: personalmente, preferisco usare le barbabietole cotte al forno anziché quelle cotte a vapore e conservate sottovuoto, poiché ritengo che le prime siano un po' più saporite e conservino meglio il loro profumo.

5 commenti:

  1. sono a dieta e mangio spesso le barbabietole quindi ti ringrazio per questa preparazione così potrò mangiarle con più gusto !!!! un abbraccio...

    RispondiElimina
  2. Felice di esserti stata d'ispirazione. A presto!

    RispondiElimina
  3. Mi piacciono molto le barbabietole ma non le ho mai assaggiate con il sesamo!!
    Da provare assolutamente!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Abbiamo tante barbabietole nell'orto e quindi spesso le cucino. Questa tua ricettina mi solletica assai e poi...che bella novità il sesamo! grazie, la farò prestissimo!
    Enrica

    RispondiElimina