Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

mercoledì 13 marzo 2013

Fumata bianca: abbiamo il nuovo Papa!



Benedizione Apostolica "Urbi et Orbi":

Fratelli e sorelle, buonasera! 
Voi sapete che il dovere del Conclave era di dare un Vescovo a Roma. Sembra che i miei fratelli Cardinali siano andati a prenderlo quasi alla fine del mondo … ma siamo qui … Vi ringrazio dell’accoglienza. La comunità diocesana di Roma ha il suo Vescovo: grazie! E prima di tutto, vorrei fare una preghiera per il nostro Vescovo emerito, Benedetto XVI. Preghiamo tutti insieme per lui, perché il Signore lo benedica e la Madonna lo custodisca.

[Recita del Padre Nostro, dell’Ave Maria e del Gloria al Padre] 

E adesso, incominciamo questo cammino: Vescovo e popolo. Questo cammino della Chiesa di Roma, che è quella che presiede nella carità tutte le Chiese. Un cammino di fratellanza, di amore, di fiducia tra noi. Preghiamo sempre per noi: l’uno per l’altro. Preghiamo per tutto il mondo, perché ci sia una grande fratellanza. Vi auguro che questo cammino di Chiesa, che oggi incominciamo e nel quale mi aiuterà il mio Cardinale Vicario, qui presente, sia fruttuoso per l’evangelizzazione di questa città tanto bella! 

E adesso vorrei dare la Benedizione, ma prima – prima, vi chiedo un favore: prima che il vescovo benedica il popolo, vi chiedo che voi preghiate il Signore perché mi benedica: la preghiera del popolo, chiedendo la Benedizione per il suo Vescovo. Facciamo in silenzio questa preghiera di voi su di me. 

[…] 

Adesso darò la Benedizione a voi e a tutto il mondo, a tutti gli uomini e le donne di buona volontà. 

[Benedizione] 

 Fratelli e sorelle, vi lascio. Grazie tante dell’accoglienza. Pregate per me e a presto! Ci vediamo presto: domani voglio andare a pregare la Madonna, perché custodisca tutta Roma. Buona notte e buon riposo! 

testo preso da qui

12 commenti:

  1. E tutto il pomeriggio che aspetto davanti alla tv e devo dire che l'emozione a vedere la fumata bianca è stata grande.

    RispondiElimina
  2. E' una gioia immensa e una fortissima emozione. Grazie Any di aver condiviso questo momento!

    RispondiElimina
  3. Anch'io mi sono emozionata....auguri a Papa Francesco I.

    RispondiElimina
  4. Mi piace gia' tanto, Papa Francesco I.
    E' stato straordinario come ha messo subito in evidenza il valore alto della preghiera. Viva il Papa!
    Un abbraccio, carissima Mariabianca.

    RispondiElimina
  5. Una straordinarie emozione quella fumata biamca.... Ha scelto un nome che la dice lunga sulle sue idee ed ha iniziato il suo pontificato facendoci pregare!!!! Un grande...

    A presto
    monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Monica! Oggi sono ancora più felice di ieri; inizia bene il pontificato di Papa Francesco. Un abbraccio

      Elimina
  6. Ha scelto il nome del poverello di Assisi, che per me è un faro nella mia fede.Ha scelto il silenzio, e confido che faccia cose grandi, sono contenta!Gramellini ha scritto una riflessione bellissima.
    http://www.lastampa.it/2013/03/14/cultura/opinioni/buongiorno/la-voce-del-silenzio-4bbk4IBU8fuZ4wuB0e41wM/pagina.html
    GAUDEMUS!
    un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. Un abbraccio a te, Saretta,
    Sursum corda.

    RispondiElimina
  8. Che bello che hai riportato le scene più importanti le frasi che più hanno colpito tutto il mondo… Grazie cara. Sono felicissimo per questo Papa. Sono cattolica da pochi anni ma la mia fede è immensa.

    RispondiElimina
  9. Sono immagini e parole che accendono la speranza!
    Mi aspetto grandi cose da questo Papa.
    Un abbraccio, Vaty, e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  10. mi ha colpito molto positivamente questo papa, spero bene anzi benissimo

    RispondiElimina
  11. Carmine, dopo un Papa italiano, uno polacco e uno tedesco, arriva un Papa sudamericano, anche se di origini piemontesi: e' bello sentirsi parte di una chiesa "cattolica", ossia universale. A me ha fatto subito una buonissima impressione (ti diro' che non avevo avuto un trasporto cosi' immediato nemmeno per il beato Giovanni Paolo II) e ogni giorno che passa il suo agire non fa che confermare il mio convincimento. Spero in bene anch'io!

    RispondiElimina