Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

mercoledì 30 gennaio 2013

Zuppetta aromatica con i gamberi

Questo genere di zuppa è un classico della cucina thai. L'ho ordinata, anche di recente, in due stupendi ristoranti di Londra e sempre vi ho trovato quella straordinaria fragranza che la rende particolarmente appetibile. La pungente aromaticità dello zenzero e del lemon grass, il tocco del peperoncino, il profumo della fish sauce, la dolcezza del latte di cocco sono davvero irresistibili. Ottima gustata nelle fredde sere d'inverno, molto corroborante e inaspettatamente utile per combattere i raffreddori di stagione ;) 

ZUPPETTA AROMATICA CON I GAMBERI   



Ingredienti per 4 persone

80 g di noodles
600 ml di brodo vegetale
1 carotina tagliata a dadini
70 g di fagiolini
3 fettine di zenzero fresco, sbucciato
2 cipollotti tritati (anche la parte verde)
1 bastoncino di citronella (lemon grass)
6 foglie di bok choi
peperoncino rosso fresco
20 gamberi freschi, decorticati e privati del budellino nero
una manciata di germogli di soya
una manciata di spinaci novelli
2 cucchiai di fish sauce
200 ml di latte di cocco
sale
prezzemolo (meglio sarebbe il coriandolo)e cubetti di cetriolo per guarnire

Cuocere i noodles per 2 minuti in acqua bollente leggermente salata; scolarli e passarli sotto un getto di acqua gelata per fermare la cottura. Tenerli da parte.  Mettere in una pentola il brodo vegetale, la carota, le fettine di zenzero, i cipollotti, il bastoncino di lemon grass (privato delle prime guaine, tagliato a pezzetti e leggermente ammaccato con il pestacarne), il peperoncino. Portare a bollore e cuocere per tre minuti. Aggiungere i fagiolini a pezzetti, le coste bianche del bok choi tagliate a julienne, il latte di cocco e la fish sauce. Cuocere per 2 minuti circa. Unire i gamberi, le foglie verdi del bok choi, i germogli di soya e continuare la cottura per altri 2 minuti. Regolare di sale e di pepe. Un attimo prima di servire, aggiungere una manciata di spinaci novelli e i noodles precedentemente lessati. Versare nelle ciotoline, guarnendo con qualche foglia di prezzemolo e cubetti di cetriolo.

Annota bene: il lemon grass sono riuscita a trovarlo su una bancarella del mercatino di Portobello. Quattro bastoncini per 1 pound. Ne ho comprati due mazzetti e, una volta tornata a casa, li ho messi sottovuoto, dividendoli in pacchetti da 2 pezzi cadauno. Conservati  in freezer, durano parecchio tempo.

14 commenti:

  1. L'aspetto è meraviglioso, ma ci sono ingredienti da me irreperibili. Ti faccio comunque tantissimi complimenti, un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Lo so, Giovanna, purtroppo questi ingredienti non si trovano facilmente da noi ed e' un peccato. Grazie della visita. A presto

    RispondiElimina
  3. Buono in linea di massima gli ingredienti li trovo tutti incluso il lemon gras che ha uno spiccato sapore di limone ma meno acido.
    Grazie della ricetta copia e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Edvige, anche da me si trovano quasi tutti gli ingredienti (fish sauce, zenzero e bok choi li vendono al super) ma per la citronella è un po' più difficile.Capisco che, nei piccoli centri, sia un po' più problematico. Ciao!

      Elimina
  4. Ma sai che qualcosa di sano mi ci vorrebbe proprio...e poi adoro i gamberi! bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefania, hai detto la parola giusta: sano!
      Niente soffritti, niente condimenti indigesti; questa zuppetta va giù che è un piacere ;))

      Elimina
  5. Come Giovanna ti dico che qui non troverei molte cose, ma la zuppetta mi sembra ottima!!! Mio cugino ha una moglie tailandese e 3 anni fa, circa, venne per una settimana a casa e ho potuto provare molte prelibatezze, quindi capisco la tua passione per questa cucina ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulia, che fortuna poter gustare la cucina thai fatta da una persona del luogo. A me piace molto per la sua leggerezza, anche se a volte può essere molto piccante, e per quella cura estrema con cui presentano le pietanze. Un abbraccio

      Elimina
  6. Vedo che siamo sulla stessa lunghezza d'onda!
    Buonissime le zuppe thai col cocco!
    Un bacione e a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Edith, l'ultima volta che siamo stati a Londra nostra figlia ci ha portati in un locale che senz'altro conoscerai, il Busaba,dove ne ho mangiata una super!
      Un bacione

      Elimina
  7. facciamo un po fatica accostare i gamberi a una zuppa invece nelle trazione asiatiche è molto più utilizzato cosi

    RispondiElimina
  8. Carmine, hai ragione.Grazie di essere passato. A presto

    RispondiElimina
  9. Fatta l'altra sera, piaciuta tanto a tutti, squisita e leggera, grazie! Trovati tutti gli ingredienti, adesso ci sono tante groceries etniche in tutti i quartieri, la rifarò presto! Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Ciao, Benedetta! Mi fa molto piacere il tuo feedback, grazie infinite. A presto.

    RispondiElimina