Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 4 ottobre 2012

Sformatino di broccoletti su salsa allo stracchino

Come dicevo nel post precedente, con le medesime dosi ma con verdure diverse, si possono ottenere infinite varianti di sformato.  Basterà giocare con le salse di accompagnamento, cambiando i formaggi o utilizzando coulis di pomodoro o crema di peperone per portare in tavola sempre qualcosa di nuovo. 


SFORMATINO DI BROCCOLETTI SU SALSA ALLO STRACCHINO

Ingredienti per 6 stampini

450 g circa di broccoletti (peso al netto)
1 cucchiaio di olio extravergine
1 spicchio d'aglio
sale
200 g circa di ricotta vaccina
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 uovo

Per la salsa:
250 g di stracchino
1 bicchiere scarso di latte
1 cucchiaino di maizena

Per guarnire:
gherigli di noce
pepe bianco appena macinato

burro e pangrattato per gli stampi

Dopo aver ben lavato i broccoletti, dividerli in cimette, lasciando  anche  un po' di gambo, che andrà tagliato a fettine. Cuocere per una decina di minuti in acqua bollente leggermente salata, cominciando con le fettine di gambo e aggiungendo, qualche minuto dopo, le cimette. Quando la verdura sarà cotta (non stracuocere!), scolarla e ripassarla in padella con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio, per eliminare ogni umidità residua. Far raffreddare rapidamente versando in un sol strato su un ampio piatto (eliminare l'aglio). Passare al cutter la ricotta; unire i broccoletti e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo. Unire l'uovo e il parmigiano, frullare di nuovo; regolare di sale. Ripartire la crema in sei stampini monoporzione, precedentemente imburrati e spolverati di pangrattato. Cuocere in forno caldo a 170-180°C per circa mezz'ora. Preparare la salsa allo stracchino mettendo il formaggio e il latte in un pentolino. Sciogliere a fiamma debolissima, aggiungendo un cucchiaino di maizena ben stemperato in poco latte freddo. Mantenere in caldo a bagnomaria. Quando gli sformatini saranno cotti, toglierli dal forno ed attendere 5 minuti prima di capovolgerli nei piatti, contornandoli con la salsa ben calda. Guarnire con mezzo gheriglio di noce e profumare con una bella macinata di pepe bianco. 

Annota bene: al posto delle noci, si possono guarnire gli sformatini con cimette di broccolo appena scottate in acqua bollente e successivamente raffreddate in acqua e ghiaccio.

12 commenti:

  1. Io vado matta per gli sformati!!!!
    E questo con i broccoletti te lo copio!
    Buona serata.

    RispondiElimina
  2. Grazie della fiducia, Rachele. A presto!

    RispondiElimina
  3. Così la verdura la mangiano proprio tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, Roberta. In particolare, questo di broccoletti piace proprio a tutti.

      Elimina
  4. Davvero un bell'abbinamento!!

    RispondiElimina
  5. che eleganti questi sformatini! e poi i broccoli mi piacciono tanto, e soprattutto piacciono tanto a mia figlia che gradirà senza dubbio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero davvero che vi piacciano, Gaia.

      Elimina
  6. l'eleganza di questa presentazione come si dice, la bravura non è acqua

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, Carmine, sempre gentilissimo.

      Elimina
  7. Risposte
    1. Grazie Ella ravi. L'altro giorno l'ho fatto anche con le zucchine: molto buono!

      Elimina