Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 26 luglio 2012

Carpaccio di vitellone ai funghi porcini e aroma di tartufo


Qualche mese fa, in visita al fornito emporio gastronomico Eat's di Milano, me ne sono tornata a casa con una scorta di alghe Nori e una boccetta di olio al tartufo. So benissimo che la maggior parte di questi prodotti sono fatti con aromi sintetici, dove di tartufo allo stato naturale non vi è traccia, ma dopo qualche fregatura presa con il vero tartufo bianco d'Alba che, una volta affettato su un piatto di tagliolini, non sapeva di nulla, preferisco affidarmi a questi surrogati (de gustibus...). L'unica avvertenza e' di farne un uso oculato, poiche' il profumo e' davvero molto marcato. L'idea mi è venuta dopo aver gustato, in un buon ristorante di cucina orientale, un carpaccio di tonno decorato con foglioline d'oro e profumo del pregiato tubero ed ecco qui la mia versione declinata alla carne bovina.

Carpaccio di vitellone ai funghi porcini e aroma di tartufo



Ingredienti per 2 persone

200 g di vitellone piemontese tagliato in fettine molto sottili
4 o 5 funghi porcini sott'olio
qualche goccia di olio aromatizzato al tartufo
insalata valeriana

salsa alla senape: 1 cucchiaino di senape di Digione, sale, pepe nero di mulinello, succo di limone, olio extravergine

Mettere in una ciotolina la senape con il sale, il pepe e un cucchiaino circa di succo di limone. Battere con una frustina per amalgamare gli elementi; aggiungere a filo l'olio, fino a formare una salsetta. Disporre sul fondo di un piatto da portata dell'insalata valeriana; adagiarvi sopra le fettine di carne, accavallandole leggermente. Versare a filo la salsa sulla carne poi guarnire con i porcini tagliati a fettine e qualche goccia di olio al tartufo.

Annota bene: aggiungere poche gocce di olio al tartufo poiché il suo profumo è davvero molto penetrante.


4 commenti:

  1. Dalla mie parti non vendono questi surrogati, mi piacerebbe provarli. Il tuo Carpaccio e" molto invitante. Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giovanna, credo li vendano anche in internet. prova a cercare qualche societa' che commercia in tartufi. Qualche goccia di quell'olio ti valorizza un piatto di pasta o un'insalata.
      Bacioni

      Elimina