Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

sabato 30 giugno 2012

Insalata di gamberi e asparagi grigliati con salsa rouille

Un bel piatto colorato e saporito, ideale da servire, in piccola quantita', come antipasto o, in dosi piu' generose, come secondo leggero. La salsa completa perfettamente il duo asparagi-gamberi. idea presa dal numero di luglio di Good Food e lievemente modificata. Si noti, nella foto, la ditata lasciata nella salsa rouille da un goloso di passaggio.

Insalata di gamberi e asparagi grigliati con salsa rouille



Ingredienti per 4 persone

un mazzo di asparagi (500 g circa)
800 g circa di gamberi
1 limone non trattato (succo e scorza)
poco prezzemolo e dragoncello tritati
1 cespo di lattuga
olio extravergine
sale e pepe di mulinello

Per la rouille:
1 tuorlo d'uovo
2 cucchiaini di aceto di vino bianco
1/2 cucchiaino di senape di Digione
100 ml circa di olio di girasole
1/2 spicchio (o uno intero, se piccolo) d'aglio novello
1/2 cucchiaino di pepe di Caienna
un pizzico di zafferano in polvere

Preparare la salsa: mettere il tuorlo in una scodellina insieme alla senape e all'aceto. Battere a bassa velocita' con le fruste elettriche per amalgamare gli elementi. Unire, a filo, l'olio di girasole fino a formare una maionese densa. Condire con sale, pepe di Caienna e un pizzico di zafferano.Unire l'aglio ridotto in purea con la grattugia e mescolare accuratamente. Assaggiare; regolare di sale ed, eventualmente, aggiungere poco succo di limone se lo si desidera.Conservare la salsa in frigo, coperta con pellicola.

Lavare gli asparagi, togliendo loro la parte finale bianca. Scottarli in acqua bollente salata per circa 5 minuti, poi metterli in una bacinella piena di acqua e ghiaccio per fissarne il colore e, immediatamente dopo, scolarli di nuovo, appoggiandoli su un doppio foglio di carta da cucina.
Ungerli con poco olio e, al momento di andare in tavola, grigliarli per pochi minuti su una bistecchiera di ghisa caldissima.
Sgusciare i gamberi, inciderli a meta' del dorso per eliminare il budellino nero e risciacquarli sotto acqua corrente. Asciugarli con carta da cucina e metterli a marinare, per una mezz'oretta, in poco olio, scorza di limone e erbe profumate. Trascorso questo tempo, farli saltare, pochi minuti, in una padella con un filo d'olio. Irrorarli con poco succo di limone; condirli con sale e pepe macinato fresco, mescolando continuamente per pochi secondi.

Distribuire gli asparagi in quattro piatti, ricoprendoli con la lattuga spezzettata con le mani.Disporre sopra ogni porzione una parte dei gamberi, irrorando con il loro sugo di cottura. Servire con la salsa rouille.

9 commenti:

  1. anch'io vado di gamberi questa sera :-) mi segno subito la ricetta perchè questa salsa è veramente intrigante!

    RispondiElimina
  2. Una salsa molto gustosa.La tua presentazione rende tutto così impeccabile se non fosse per le traccie lasciate dal goloso che rende il tutto ancora più appetitoso.Buona domenica!!!

    RispondiElimina
  3. Mi sono copiata la ricetta della salsa...interessante.
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  4. gustosissima questa ricetta e pure veloce!

    RispondiElimina
  5. che bel piatto, leggero ma ricco di sapore e colorato!
    Una bella idea per le cene roventi di questi giorni...

    RispondiElimina
  6. un piatto fresco e colorato, ma la cosa che mi attira e' quella salsina !!!! baci

    RispondiElimina
  7. ciao perfetto questo piatto, ottimo con pesce fresco, colorato grazie alla salsina! una bontà
    buona dominica

    RispondiElimina
  8. Grazie di cuore a tutte. Effettivamente, di salsa rouille non ne è avanzata manco un cucchiaino! Buona domenica.

    RispondiElimina