Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

domenica 13 novembre 2011

Le ricette per i bambini di Borghetto Vara: Crespelle ripiene al prosciutto e ricotta

Le immagini della recente, catastrofica alluvione avvenuta in Liguria e Alta Toscana non ci hanno lasciato indifferenti. Morte e devastazione sono, purtroppo, un triste leitmotiv della nostra Italia, bellissima terra troppo spesso colpita da calamità naturali o prodotte dalla colpevole incuria dell'uomo. Non è questo però il momento di perdersi in sterili polemiche; molto meglio rimboccarsi le maniche (come hanno fatto quegli splendidi giovani a Genova) per restituire al più presto una vita normale alle tante vittime della sciagura. Ecco perché aderisco con vero piacere all'iniziativa di Patrizia, del blog Melagranata, che ha promosso una raccolta di ricette dei blogger, ricette che verranno raccolte in un libro i cui proventi saranno destinati ad una cooperativa sociale di Borghetto Vara, la Cooperativa Gulliver, che si prende cura di anziani, disabili e bambini. Questi ultimi erano accolti in due case-famiglia, due comunità educative in cui i ragazzini, già tanto provati dalla vita, potevano trovare calore e speranza per il loro futuro. Ora queste case sono state rese pericolanti dall'alluvione, auto e pullmini per il trasporto di bimbi e disabili sono stati spazzati via dalle acque, insieme agli abiti, ai giocattoli e alle scorte di cibo.
Aiutiamo generosamente questa iniziativa, sia postando sui nostri blog le ricette adatte all'occasione, sia facendo un versamento sul conto corrente i cui estremi sono evidenziati nel banner qui sotto. Grazie a tutti.




CRESPELLE RIPIENE AL PROSCIUTTO E RICOTTA

Cari bambini, mi fa molto piacere regalarvi questa ricetta, che è molto appetitosa e piace proprio a tutti. Non per niente, è una delle più scaricate (e copiate) del mio blog.



Pastella per crêpes:

200 g di farina
4 uova
1/2 litro di latte
50 g di burro
sale

N.B. con queste dosi, si otterranno parecchie crespelle. Se ne avanzano, sarà sufficiente impilarle, metterle in un sacchetto apposito e tenerle nel congelatore. Quando vi serviranno, basterà togliere il sacchetto la sera prima, metterlo in frigo e lasciare che le crespelle scongelino.

Ripieno:
500 g di ricotta vaccina
200 g di prosciutto cotto
100 g circa di formaggio dolce tipo latteria
parmigiano grattugiato q.b.
sale, pepe bianco, profumo di noce moscata
burro

In una capiente terrina mettere la farina e praticarvi una cavità al centro, sgusciarvi le uova, aggiungere qualche cucchiaiata di latte e cominciare ad amalgamare con i rebbi di una forchetta. Diluire con il resto del latte, aggiungendolo lentamente a filo. Il composto dovrà rimanere piuttosto fluido. Completare con il burro, fatto sciogliere a fuoco debole e lasciato intiepidire e un pizzico di sale. Mescolare accuratamente e lasciar riposare la pastella per almeno un'ora. Al momento opportuno, scaldare un padellino antiaderente unto con poco burro, versarvi un mestolino di pastella, far ruotare il padellino affinché il composto si spanda su tutto il fondo, girare la crêpe e farla cuocere anche sull'altro lato. Tutta l'operazione dovrà durare pochissimi minuti. Impilare le crêpes su un piatto man mano che vengono cotte.

Ungere una pirofila da forno. In una capace terrina, passare al setaccio la ricotta e mescolarla con qualche cucchiaiata di parmigiano grattugiato. Condire con sale, pepe e una grattugiata di noce moscata. Stendere sul tagliere una crespella, spalmarla con il composto di ricotta, cospargere con qualche dadolino di formaggio e coprire con una fettina di prosciutto cotto; chiudere a ventaglio o a cannellone e disporre nella teglia. Completare l'operazione fino ad esaurimento degli ingredienti. Volendo, si potrà semplificare il ripieno aggiungendo direttamente il formaggio a dadini e il prosciutto, grossolanamente tritato, al composto di ricotta e spalmando il preparato sulle crespelle.

Per la gratinatura si potrà scegliere tra queste proposte:

  • versare un velo di besciamella sulle crespelle, spolverare di parmigiano grattugiato e fiocchi di burro
  • versare della panna da cucina sulle crespelle, spolverare di parmigiano grattugiato
  • versare del burro fuso sulle crespelle, spolverare di parmigiano grattugiato

Gratinare in forno caldo a 190°C per circa 10-15 minuti.

3 commenti:

  1. Buone, ottimo anche il tuo pollo.
    Mandi

    RispondiElimina
  2. Grazie per la tua preziosa partecipazione all'iniziativa!
    Queste crespelle sono davvero buone ed invitanti!
    Grazie ancora a te e a tutti i tuoi lettori!
    Patrizia

    RispondiElimina
  3. @Rosetta: grazie!
    @Patrizia: sono io che ti ringrazio. Troppo spesso chi e' gia' duramente colpito dalla vita deve affrontare ulteriori difficolta'. Spero ogni bene per questo progetto! Ciao.

    RispondiElimina