Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 11 marzo 2010

99 colombe per l'Abruzzo


disegno di Nina

A quasi un anno dal terribile terremoto che ha devastato l'Aquila e l'Abruzzo, la ripresa è lenta e faticosa e lontano sembra il momento di un completo ritorno alla normalità. Come trovare il modo di dimostrare concretamente la propria solidarietà agli amici abruzzesi? Artemisia ha pensato a questa bella iniziativa e ha coinvolto Lydia e tutti i blogger di sua conoscenza per sostenerla. E' così nato 99 colombe, un blog per promuovere e diffondere la conoscenza di un'antica casa dolciaria de L'Aquila, Sorelle Nurzia, fondata nel 1835. L'azienda, conosciuta in tutta Italia e nel mondo per i suoi pregiati torroni, affronta la crisi post-terremoto diversificando la sua produzione. E' di questi giorni il lancio di una nuova linea di prodotti per la ricorrenza pasquale: colombe, pizze di Pasqua prodotte con patate locali e lievitate 2 giorni, uova di cioccolato realizzate con il cioccolato dei loro torroni e ovetti confettati, praline di ogni tipo, amaretti, cantucci al pistacchio e tanti tanti altri prodotti da forno.


Artemisia fa una proposta: pensare a un modo inventivo, goloso, attraente di presentare le nurzità sulla tavola pasquale. Una crema, un coulis di accompagnamento, un modo di mangiare un uovo di cioccolato, una fragrante colomba che non sia il nudo e crudo infilarseli in bocca. Ogni prodotto di Sorelle Nurzia accompagnato da qualcosa o trasformato in qualcos'altro va bene allo scopo. Tutta la bloggherità gastronomica della rete, blogger o non blogger, è invitata a partecipare.

Se però, assolutamente lontani da qualsiasi passione per i fornelli, si volesse partecipare comunque, si tenga presente che un racconto, una disegno, un ricamo, una canzone - purchè in tono, in che modo vedete voi, ci piace sollecitare la vostra fantasia - sarà grandemente apprezzato.

Entro la mezzanotte del 5 aprile i partecipanti, blogger e non, propongono un'idea su i prodotti Nurzia a 99 colombe.

Entro la mezzanotte del 5 aprile chiediamo di proporre l'idea a 99 colombe con una email a 99colombe@gmail.

Il 6 aprile, a un anno dal terremoto, 99 blog pubblicano, in contemporanea, una ricetta. 99 blog, tutti insieme. Una bella sorpresa nel mondo del web.

Il numero 99 lo riteniamo irrinunciabilmente simbolico; me se saremo 9 o 9 volte 99 andrà bene lo stesso.

Gli Haiku di Papavero


-I-


come fontane
gorgogliano tenaci
colombe al nido



-II-


reca colomba
per i cieli d'Italia
dolci messaggi



-III-


ogni colomba
appassionata al volo
brama la casa



-IV-


di piume e penne
di abbandoni vigili
il nostro volo



-V-


bianca paloma
segue scia di linguaggi
la stessa traccia



-VI-


colomba e aquila
inseguono gli istanti
il cielo è vasto



-VII-


suoni del mondo
di colombe e fontane
d'armonia impronta



-VIII-


NOVANTANOVE!
tela di continuità
preme la vita


-IX-


novantanove
papaveri e pensieri
cuore e ricette


nove di marzo duemiladieci



-X-


spicca l'evento:
l'eco di suono d'acqua
battito d'ali


nove di marzo duemiladieci



-XI-


saziate d'aria
colombe pregustano
dolci bocconi


dieci di marzo duemiladieci


-XII-

tante colombe
un volo di sorelle
occupa il cielo

-XIII-

un volo più ampio
sa di fresco e vitale
a pelo d'aria

dodici marzo duemiladieci, h. 13,13,
secondo giorno di volo

-XIV-

tutte a raccolta
veloce frullo d'ali
cielo affollato

tredici marzo duemiladieci, terzo giorno di volo


-XV-


minima sosta

il riposo ritempra
forze del volo

quattordici marzo duemiladieci, quarto giorno del volo

-XVI-

colomba ride
è cordata del cuore
verso l'Abruzzo!

quindici marzo duemiladieci, quinto giorno del volo

-XVII-


colombe in viaggio
il volo il simbolo
doppio fardello


-XVIII-


esitazione
a volte la stanchezza
rallenta il viaggio


-XIX-


ebbrezza in volo
ma pure una condanna
eterno giogo


-XX-


ogni colomba
a dimestichezza usa
imbocca il volo


sedici marzo duemiladieci, sesto giorno di volo


XXI


incontro all'alba
la scena verticale
spazi del cielo




XXII


la prima volta
inauguri l'ebbrezza
se assaggi il cielo




XXIII



il cielo luccica
di colombe scintille
in movimento




XXIV


giochi visivi
vertigini di vuoto
e poi la rotta



diciassette marzo duemiladieci, settimo giorno di volo

XXV

schegge di vento
che non toccano terra
solchi nel cielo




XXVI


strisce di luce
che sembrano miraggi
imposte aperte!




XXVII


Mondo dall’alto
Fazzoletto dipinto
Tangram d’incastri




XXVIII


Le brezze d’aria
Un morbido cuscino
Ovatta molle




XXIX


Un’aria fine
Fisicità del cielo
fili di terra



diciotto marzo duemiladieci, ottavo giorno di volo

XXX


Colombe d’oggi
Spiccano voli in casa
Rampa è computer



XXXI


Colombe bloggers
Passaparola sutasti
Immoto volo



XXXII


Vivaci e pronte
Rispondono al richiamo
Cliccando tasti



XXXIII


Frulli e rifrulli
Echeggiano contatti
Colombe all’erta



XXXIV


La vita è forte
Colomba non s’arrende
Prosegue il viaggio



XXXV


Natura sceglie
Vita delle colombe
Storie di voli



Diciannove di marzo duemiladieci, nono giorno di volo



XXXVI


Lunga distanza
Accordo stretto affianco
Schiera compatta



XXXVII


Volo di gruppo
Svela la facilità
Del nostro fine



XXXVII


Non è posto tuo!
Nessuno può gridarlo
Alle colombe



XXXVIII


A stormi e schiere
Nessuna tiritera
Virtù appresa



XXXIX


A pelo d’aria
talvolta a pelo d’acqua
urge volare!



XL


Lievi colombe
Minimità nel tutto
bianchi granelli



XL


Un mutuo intreccio
Colombe con gli umani
Terra con cielo



venti di marzo duemiladieci, decimo giorno di volo

XLI


Dai guarda meglio
Ti pare un’astrazione?
Cielo d’Abruzzo!



XLII


A tinte tenui
Come carta velina
Lo sfondo d’aria



XLIII


Forme sinuose
Monti declivi piani
Fluida visione



XLIV


I tanti mondi
Giostra ricca di cose
Che mulinelli!


XLV


Cielo d’Abruzzo
Di montagna e mare
Il nutrimento



XLVI


Flusso c’inghiotte
Come mare imponente
Oceano d’aria



ventuno di marzo duemiladieci, undicesimo giorno di volo

XLVII


Quassù dall’alto
Le montagne accennate
Linee sicure



XLVIII


Intravedere
Righe di campi e d’acque
Odore d’aria



XLIX


Venti propizi
Migrano onde di suono
Cristallo e luce



L


un turbamento
un tempo incerto linea
di vaghezza



LI


di quante spanne
e leghe e miglia è fatta
la lontananza?



LII


Una lanterna
O tante luminarie
Per fare luce



LIII


sorvolare
L’euforia sottopelle
il rapimento



ventitre di marzo duemiladieci, tredicesimo giorno di volo


LIV


La primavera
Nostra cornice d’agio
Velluto d’aria



LV


A primavera
Coi guizzi del risveglio
Voli più audaci



LVI


Nostri timori
Incontro di sparvieri
Attriti in volo



LVII


La rotta storta
Accade raramente
Disorientate



LVIII


È spaesamento
Incerto vorticare
Planando piano



LIX


La rotta giusta
Un profumo ed un fiuto
Un sentimento



LX


Il nostro nido
Tappa d’arrivo e gioia
Se siamo esauste



ventiquattro di marzo duemiladieci, quattordicesimo giorno di volo

LXI

Danze nel cielo
A rincorrere nubi
Siamo perdenti


LXII

Le nubi bianche
Come soffice spuma
Di panna dolce


LXIII

Nuvole grigie
Il cielo corrucciato
Prepara l’ira


LXIV

Nuvole nere
Il tempo che passi il broncio
Al tempo nero


LXV

Il temporale
Taglia e sferza.. un riparo
Leste cerchiamo


LXVI

Il temporale
Saette tuoni vortici
Destino in corso


LXVII

Elettricità
un sapore nell’aria
impresso dentro


LXVIII

Il volo astratto
un obbedire assorto
tutto s'intreccia


venticinque di marzo duemiladieci, quindicesimo giorno di volo


LXIX

Cime d’alberi
Ramificate case
Lesto rifugio!


LXX

L’attesa in dote
Colombe al femminile
trama di volo


LXXI

Stesso destino
A cure provvedere
Senza mai sosta


LXXII

Pesano i voli
Ma pensiamo al volo
Volo anche fuga


LXXIII

Poi la schiarita
Arruffiamo le penne
Di nuovo in volo


ventisei di marzo duemiladieci, sedicesimo giorno di volo


LXXIV

Biblica scena
In avanti volare
Destino dato


LXXV

Veloci fughe
O minuetti o gavotte
con brio volare


LXXVI

Tutte le fughe
Son malinconia e gioia
Bach lo sapeva


LXXVII

I contrappunti
Polifonia dei voli
Musica viva!


ventotto di marzo duemiladieci, diciottesimo giorno di volo


LXXVIII

I Vuoti d'aria
I troppo pieni un'onda
Un oscillare


LXXIX

Aria di notte
Non più luce e calore
Il volo tace


LXXX

Brezze notturne
Sibilano litanie
Versi e versetti


LXXXI

Notte avviluppa
Intenzioni e palpiti
Restano a galla


LXXXII

Suoni silenti
E musica a grancassa
La notte accoglie


LXXXIII

Notti profonde
Acconsentiamo al buio
Cuscini e sonni


LXXXIV

Ritmata notte
Di sosta e lenimento
Di buio calmo


trentuno di marzo, ventunesimo giorno di volo

LXXXV


Colomba sogna
Agilità e tenacia
D’esser se stessa



LXXXVI


Colomba spera
Ebbrezza e competenza
Raggiunger meta!



LXXXVII


Colomba aspetta
L’incastro del tempo
Il suo dettato



LXXXVIII


Colomba sente
Tic del giro armonico
Continuo assiduo



LXXXIX


Colomba vuole
fuggire l’amarezza
un segno dolce!



XC


Il volo avanza
Giulivo corteo in cielo
Colombe in action!




Primo di aprile duemiladieci, ventiduesimo giorno di volo


XCVII


Radici salde
Come colombe sono
Fedeli al volo



XCVIII


Vivere i voli
Fidandosi affidando
Vita alla Vita


XCIX


Volo un respiro
Un flusso un abbandono
Docile resa




Pasqua, quattro di aprile duemiladieci, venticinquesimo giorno di volo



The End : la collana di haiku dedicata a "99 Colombe" ha infilato tutti i 99 grani-haiku

ho monitorato il voloviaggio per venticinque giorni, son coccia tosta -


buona pasqua!




30 commenti:

  1. tante colombe
    un volo di sorelle
    occupa il cielo

    RispondiElimina
  2. un abbraccio pieno di speranza, carissima Papavero

    RispondiElimina
  3. un volo più ampio
    sa di fresco e vitale
    a pelo d'aria

    haiku del secondo giorno di volo
    12 marzo h. 13,13




    grazie eugenia!

    RispondiElimina
  4. cara eu, posso chiederti di mettere 99colombe nel blogroll? abbiamo intenzione di aggiornarlo e vorrei che tu lo potessi seguire :)))

    RispondiElimina
  5. tutte a raccolta
    veloce frullo d'ali
    cielo affollato


    tredici marzo duemiladieci, terzo giorno di volo



    minima sosta
    il riposo ritempra
    forze del volo


    quattordici marzo duemiladieci, quarto giorno del volo

    RispondiElimina
  6. @artemisia: Fatto!
    un abbraccio
    @papavero: grazie, Laura.
    a presto
    eu

    RispondiElimina
  7. colomba ride
    è cordata del cuore
    verso l'Abruzzo!


    quindici marzo duemiladieci, quinto giorno del volo

    ps: la prima a cui lo comunico, buona giornata!

    RispondiElimina
  8. Grazie, Papavero!
    Buonissima giornata

    RispondiElimina
  9. -XVII-


    colombe in viaggio
    il volo il simbolo
    doppio fardello


    -XVIII-


    esitazione
    a volte la stanchezza
    rallenta il viaggio


    -XIX-


    ebbrezza in volo
    ma pure una condanna
    eterno giogo


    -XX-


    ogni colomba
    a dimestichezza usa
    imbocca il volo


    sedici marzo duemiladieci, sesto giorno di volo

    RispondiElimina
  10. puntualissima.
    Grazie e buona giornata
    eu

    RispondiElimina
  11. ormai è un appuntamento! gradito!

    RispondiElimina
  12. XXI


    incontro all'alba
    la scena verticale
    spazi del cielo




    XXII


    la prima volta
    inauguri l'ebbrezza
    se assaggi il cielo




    XXIII



    il cielo luccica
    di colombe scintille
    in movimento




    XXIV


    giochi visivi
    vertigini di vuoto
    e poi la rotta






    diciassette marzo duemiladieci, settimo giorno di volo



    arieccomi ormai ho preso il volo anch'io, spero di non darti disturbo..però mi piace che aggiorni il post coi nuovi haiku!

    buona giornata mia cara!

    (hai ricevuto il pacco dolce? in quanti gg? ieri ho fatto il mio ordine)

    RispondiElimina
  13. nessun disturbo, Pap, ma vero piacere.
    Ho fatto l'ordine sabato sera. Mara mi ha detto che lo spedisce oggi, con il giro delle 14. Il pacco dovrebbe arrivare nei prossimi, credo.Non vedo l'ora!
    buon pomeriggio
    eu

    RispondiElimina
  14. naturalmente volevo scrivere: nei prossimi giorni. Poi ti dirò

    RispondiElimina
  15. cara eu ti metto allora anche gli haiku che precedono così ha un senso la numerazione -tutte le scuse son buone:-)

    grazie che mi ospiti con tanto cuore!


    -I-


    come fontane
    gorgogliano tenaci
    colombe al nido


    nove di marzo duemiladieci



    -II-


    reca colomba
    per i cieli d'Italia
    dolci messaggi


    nove di marzo duemiladieci



    -III-


    ogni colomba
    appassionata al volo
    brama la casa


    nove di marzo duemiladieci



    -IV-


    di piume e penne
    di abbandoni vigili
    il nostro volo


    nove di marzo duemiladieci



    -V-


    bianca paloma
    segue scia di linguaggi
    la stessa traccia


    nove di marzo duemiladieci



    -VI-


    colomba e aquila
    inseguono gli istanti
    il cielo è vasto


    nove di marzo duemiladieci



    -VII-


    suoni del mondo
    di colombe e fontane
    d'armonia impronta


    nove di marzo duemiladieci




    -VIII-


    NOVANTANOVE!
    tela di continuità
    preme la vita


    nove di marzo duemiladieci



    -IX-


    novantanove
    papaveri e pensieri
    cuore e ricette


    nove di marzo duemiladieci



    -X-


    spicca l'evento:
    l'eco di suono d'acqua
    battito d'ali


    nove di marzo duemiladieci



    -XI-


    saziate d'aria
    colombe pregustano
    dolci bocconi


    dieci di marzo duemiladieci




    ciao ti ringrazio!

    RispondiElimina
  16. aggiornato. li ho messi in testa alla raccolta.
    buona giornata!

    RispondiElimina
  17. XXV

    schegge di vento
    che non toccano terra
    solchi nel cielo




    XXVI


    strisce di luce
    che sembrano miraggi
    imposte aperte!




    XXVII


    Mondo dall’alto
    Fazzoletto dipinto
    Tangram d’incastri




    XXVIII


    Le brezze d’aria
    Un morbido cuscino
    Ovatta molle




    XXIX


    Un’aria fine
    Fisicità del cielo
    fili di terra



    diciotto marzo duemiladieci, ottavo giorno di volo

    RispondiElimina
  18. aggiornata anche la numerazione degli Haiku.
    un abbraccio
    eu

    PS da pochi minuti mi è stato consegnato il pacco SORELLE NURZIA!!!

    RispondiElimina
  19. cara eu adesso c'è il link alla collana di haiku nel blog stesso 99colombe, ti aggiorno ancora? l'stinto mi dice di sì! (con te e con nina)

    questi sono di ieri e di oggi:

    XXX


    Colombe d’oggi
    Spiccano voli in casa
    Rampa è computer



    XXXI


    Colombe bloggers
    Passaparola su tasti
    Immoto volo



    XXXII


    Vivaci e pronte
    Rispondono al richiamo
    Cliccando tasti



    XXXIII


    Frulli e rifrulli
    Echeggiano contatti
    Colombe all’erta



    XXXIV


    La vita è forte
    Colomba non s’arrende
    Prosegue il viaggio



    XXXV


    Natura sceglie
    Vita delle colombe
    Storie di voli



    Diciannove di marzo duemiladieci, nono giorno di volo



    XXXVI


    Lunga distanza
    Accordo stretto affianco
    Schiera compatta



    XXXVII


    Volo di gruppo
    Svela la facilità
    Del nostro fine



    XXXVII


    Non è posto tuo!
    Nessuno può gridarlo
    Alle colombe



    XXXVIII


    A stormi e schiere
    Nessuna tiritera
    Virtù appresa



    XXXIX


    A pelo d’aria
    talvolta a pelo d’acqua
    urge volare!



    XL


    Lievi colombe
    Minimità nel tutto
    bianchi granelli



    XL


    Un mutuo intreccio
    Colombe con gli umani
    Terra con cielo



    venti di marzo duemiladieci, decimo giorno di volo


    ps: arrivato pacco anche a me! evviva! buon we!

    RispondiElimina
  20. Ma certo, Pap! Anche la casa madre ha bisogno dei concessionari...

    ps: grande gioia!

    RispondiElimina
  21. XLI


    Dai guarda meglio
    Ti pare un’astrazione?
    Cielo d’Abruzzo!



    XLII


    A tinte tenui
    Come carta velina
    Lo sfondo d’aria



    XLIII


    Forme sinuose
    Monti declivi piani
    Fluida visione



    XLIV


    I tanti mondi
    Giostra ricca di cose
    Che mulinelli!


    XLV


    Cielo d’Abruzzo
    Di montagna e mare
    Il nutrimento



    XLVI


    Flusso c’inghiotte
    Come mare imponente
    Oceano d’aria



    ventuno di marzo duemiladieci, undicesimo giorno di volo


    ps: come mi piace il paragone casa madre e concessionari! grazie cara!

    RispondiElimina
  22. XLVII


    Quassù dall’alto
    Le montagne accennate
    Linee sicure



    XLVIII


    Intravedere
    Righe di campi e d’acque
    Odore d’aria



    XLIX


    Venti propizi
    Migrano onde di suono
    Cristallo e luce



    L


    un turbamento
    un tempo incerto linea
    di vaghezza



    LI


    di quante spanne
    e leghe e miglia è fatta
    la lontananza?



    LII


    Una lanterna
    O tante luminarie
    Per fare luce



    LIII


    sorvolare
    L’euforia sottopelle
    il rapimento



    ventitre di marzo duemiladieci, tredicesimo giorno di volo

    RispondiElimina
  23. LIV


    La primavera
    Nostra cornice d’agio
    Velluto d’aria



    LV


    A primavera
    Coi guizzi del risveglio
    Voli più audaci



    LVI


    Nostri timori
    Incontro di sparvieri
    Attriti in volo



    LVII


    La rotta storta
    Accade raramente
    Disorientate



    LVIII


    È spaesamento
    Incerto vorticare
    Planando piano



    LIX


    La rotta giusta
    Un profumo ed un fiuto
    Un sentimento



    LX


    Il nostro nido
    Tappa d’arrivo e gioia
    Se siamo esauste



    ventiquattro di marzo duemiladieci, quattordicesimo giorno di volo

    RispondiElimina
  24. cara eu proseguo l'aggiornamento, qui da te e da Nina, con Voi so di poterlo fare e di trovarvi un senso:-)

    LXI

    Danze nel cielo
    A rincorrere nubi
    Siamo perdenti


    LXII

    Le nubi bianche
    Come soffice spuma
    Di panna dolce


    LXIII

    Nuvole grigie
    Il cielo corrucciato
    Prepara l’ira


    LXIV

    Nuvole nere
    Il tempo che passi il broncio
    Al tempo nero


    LXV

    Il temporale
    Taglia e sferza.. un riparo
    Leste cerchiamo


    LXVI

    Il temporale
    Saette tuoni vortici
    Destino in corso


    LXVII

    Elettricità
    un sapore nell’aria
    impresso dentro


    LXVIII

    Il volo astratto
    un obbedire assorto
    tutto s'intreccia


    venticinque di marzo duemiladieci, quindicesimo giorno di volo


    LXIX

    Cime d’alberi
    Ramificate case
    Lesto rifugio!


    LXX

    L’attesa in dote
    Colombe al femminile
    trama di volo


    LXXI

    Stesso destino
    A cure provvedere
    Senza mai sosta


    LXXII

    Pesano i voli
    Ma pensiamo al volo
    Volo anche fuga


    LXXIII

    Poi la schiarita
    Arruffiamo le penne
    Di nuovo in volo


    ventisei di marzo duemiladieci, sedicesimo giorno di volo


    LXXIV

    Biblica scena
    In avanti volare
    Destino dato


    LXXV

    Veloci fughe
    O minuetti o gavotte
    con brio volare


    LXXVI

    Tutte le fughe
    Son malinconia e gioia
    Bach lo sapeva


    LXXVII

    I contrappunti
    Polifonia dei voli
    Musica viva!


    ventotto di marzo duemiladieci, diciottesimo giorno di volo


    LXXVIII

    I Vuoti d'aria
    I troppo pieni un'onda
    Un oscillare


    LXXIX

    Aria di notte
    Non più luce e calore
    Il volo tace


    LXXX

    Brezze notturne
    Sibilano litanie
    Versi e versetti


    LXXXI

    Notte avviluppa
    Intenzioni e palpiti
    Restano a galla


    LXXXII

    Suoni silenti
    E musica a grancassa
    La notte accoglie


    LXXXIII

    Notti profonde
    Acconsentiamo al buio
    Cuscini e sonni


    LXXXIV

    Ritmata notte
    Di sosta e lenimento
    Di buio calmo


    trentuno di marzo, ventunesimo giorno di volo


    ps: grazie, ciao!

    RispondiElimina
  25. Grazie a te, carissima Laura. Gioco d'anticipo (non so se potrò collegarmi nei prossimi giorni) e ti auguro una serena e santa Pasqua!
    con molto affetto
    eugenia

    RispondiElimina
  26. eugenia con tutto il cuore ti auguro buoni giorni e buona felicità!
    sei molto cara!

    lascio gli haiku di oggi (ultime battute quasi!)

    LXXXV


    Colomba sogna
    Agilità e tenacia
    D’esser se stessa



    LXXXVI


    Colomba spera
    Ebbrezza e competenza
    Raggiunger meta!



    LXXXVII


    Colomba aspetta
    L’incastro del tempo
    Il suo dettato



    LXXXVIII


    Colomba sente
    Tic del giro armonico
    Continuo assiduo



    LXXXIX


    Colomba vuole
    fuggire l’amarezza
    un segno dolce!



    XC


    Il volo avanza
    Giulivo corteo in cielo
    Colombe in action!




    Primo di aprile duemiladieci, ventiduesimo giorno di volo

    RispondiElimina
  27. XCVII


    Radici salde
    Come colombe sono
    Fedeli al volo



    XCVIII


    Vivere i voli
    Fidandosi affidando
    Vita alla Vita


    XCIX


    Volo un respiro
    Un flusso un abbandono
    Docile resa




    Pasqua, quattro di aprile duemiladieci, venticinquesimo giorno di volo



    The End : la collana di haiku dedicata a "99 Colombe" ha infilato tutti i 99 grani-haiku

    ho monitorato il voloviaggio per venticinque giorni, son coccia tosta -


    buona pasqua!

    RispondiElimina
  28. Bravissima Laura!

    Un abbraccio
    eugenia

    RispondiElimina