Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 28 gennaio 2010

Paccheri alla ricotta e prosciutto

Da una ricetta di Laura Ravaioli, lievemente modificata nelle dosi e nel procedimento.

Per 6 persone

400 g di paccheri
700 g di ricotta
200 g di prosciutto cotto
70 g di parmigiano
sale, pepe bianco, noce moscata

besciamella fatta con: 25 g di burro, 25 g di farina, 8 dl di latte intero, sale, pepe bianco, noce moscata

fiocchetti di burro e parmigiano grattugiato per gratinare

Preparare la besciamella nel solito modo.Lessare al dente i paccheri in acqua bollente salata. Scolarli, metterli a raffreddare distesi su di un canovaccio pulito. Mescolare in una bacinella la ricotta, il prosciutto tagliato fine, il parmigiano e una cucchiaiata di besciamella. Regolare di sale, profumare con pepe e noce moscata. Trasferire il composto in una sacca da pasticceria munita di beccuccio liscio e riempire i paccheri. Imburrare una pirofila da forno; versare sul fondo qualche cucchiata di besciamella, disporre i paccheri in due strati, intervallando con altra besciamella. Ricoprire con il resto della salsa, distribuendo sulla superficie qualche cucciaiata di parmigiano grattugiato e dei fiocchetti di burro. Gratinare in forno a 190° per una ventina di minuti.

5 commenti:

  1. Ma che bella ricettina,proverò a fare la besciamella seguendo le tue dosi.Spesso quando la preparo ho la sensazione che si senta troppo la farina.
    Ciao

    RispondiElimina
  2. @luna: prova a cuocere la salsa per almeno otto-dieci minuti: il sapore di farina svanirà. E vero che, comunque, io metto meno farina rispetto alle dosi che vedo in giro.

    un abbraccio
    eugenia

    RispondiElimina
  3. ok seguirò il tuo consiglio .
    Grazie.

    Ciao

    RispondiElimina
  4. Ho appena comprato i paccheri proprio con l'intenzione di farli ripieni. Mi ricordo di questa ricetta della Ravaioli, l'ho seguita su sky ... che buoni!

    RispondiElimina
  5. @Maurina: ciao, carissima. Ho preparato questi paccheri per la mia cena di compleanno, l'ottobre scorso, e mi sono piaciuti moltissimo. Oltretutto, hanno il vantaggio non indifferente di poter essere preparati con un certo anticipo.
    Le dosi della Ravaioli sono lievemente diverse e servono (se non ricordo male) per 8 persone:
    500 g di paccheri
    1 kg di ricotta
    200 g di prosciutto cotto
    100 g di parmigiano


    Grazie della visita
    eugenia

    RispondiElimina