Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

lunedì 18 dicembre 2017

Salatini al wurstel e all'acciuga

Quando preparo questi salatini, sono sicura che non ne rimarrà nemmeno uno sul vassoio. Semplici ed umili, riscuotono sempre un gran successo e sono molto semplici da preparare. Si possono confezionare anche la sera prima e conservare in frigo fino al momento di cuocerli. Sono migliori appena sfornati e lasciati intiepidire.

SALATINI AL WURSTEL E ALL'ACCIUGA
Ingredienti per 6 persone
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, preferibilmente a base di burro
2 confezioni da 4 wurstel cad. (io uso i Wuoi di Citterio)
filetti d'acciuga sott'olio q.b.
parmigiano grattugiato q.b.
senape di Digione q.b.
un tuorlo d'uovo, leggermente battuto con un cucchiaio di acqua
semi di sesamo
semi di nigella
Procedimento
Scottare per 2 minuti, in poca acqua bollente, i wurstel. Scolarli e farli raffreddare su un doppio foglio di carta da cucina. Stendere la sfoglia su un tagliere, con il lato più corto  davanti a voi. Pennellare la base del rettangolo, calcolando l'altezza dei wurstel. Appoggiarvi sopra 3 wurstel, ben allineati, e ricoprirli con quanto basta di sfoglia, sigillando l'apertura con le dita. Appoggiare il cilindretto con la parte di chiusura posta sotto. Tagliare ogni cilindretto, calcolando tre porzioni per ogni wurstel.  Procedere in questo modo fino ad esaurimento wurstel. Con la sfoglia avanzata, sempre procedendo dal lato più corto, tagliare due strisce rettangolari. Pennellarle con la senape; appoggiarvi sopra, ben allineati, i filetti di acciuga, asciugati dall'olio. Spolverarli con del parmigiano grattugiato e richiudere sopra la sfoglia. Tagliare in rettangolini, usando una rotella dentata. Disporre i salatini sulla placca da forno ricoperta con l'apposita carta. Dorare con un tuorlo d'uovo, battuto con un cucchiaio di acqua fredda.  Decorare con i semi di sesamo e quelli di nigella. In forno caldo, a 195°C, per circa 20 minuti o finché appariranno dorati.

Nessun commento:

Posta un commento