Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

sabato 19 dicembre 2015

Brownies alle noci pecan

Ogni paio d'anni, in prossimità del Natale, mi viene voglia di testare una nuova ricetta di brownies, questi dolcetti così facili da realizzare e così buoni. Mercoledì  ero in vena di esperimenti e ho provato la ricetta di Michel Roux, tratta dal suo libro Desserts, anche perché avevo una confezione di noci pecan da consumare. Li ho trovati veramente buoni ma, voltandomi indietro, non ho mai trovato una ricetta di brownies che mi abbia deluso. Se avete poco tempo da dedicare alla cucina e volete fare dei regalini all'ultimo momento, teneteli presente.

 BROWNIES ALLE NOCI PECAN
da una ricetta di Michel Roux
200 g di burro, tagliato in piccoli pezzi, più un extra per ungere la teglia
200 g di cioccolato fondente di buona qualità, 70% di cacao
(io ho usato un fondente al 52% + 1 cucchiaio raso di cacao Valrhona)
4 uova
220 g di zucchero di canna chiaro
120 g di farina
220 g di noci pecan, tagliate in grossi pezzi
un pizzico di bicarbonato di sodio (mia aggiunta)
un cucchiaino di estratto naturale di vaniglia (mia aggiunta)
un pizzico di sale (mia aggiunta)

Imburrare una teglia rettangolare 24x34cm e rivestirla di carta forno. Preriscaldare il forno a 190°C (io a 160°C). Mettere il burro e il cioccolato in una ciotola e farli sciogliere su un bagnomaria caldo (io uso il microonde a bassa potenza). Mescolare bene per amalgamare perfettamente i due ingredienti e lasciare intiepidire. Usando uno sbattitore elettrico, montare le uova (con la vaniglia) per 2 minuti, poi aggiungere lo zucchero di canna e montare fino a quando il composto diventa gonfio e consistente; occorreranno circa 6 minuti. Usando una spatola, incorporare la massa alla miscela burro-cioccolato, senza lavorare troppo. Aggiungere la farina (setacciata con il bicarbonato e il sale) e in seguito le noci pecan. Versare il composto nello stampo e metterlo immediatamente in forno. Cuocere per 20-25 minuti, abbassando la temperatura a 180°C dopo 10 minuti (io ho cotto a 160°C per tutto il tempo). Testare la perfetta cottura inserendo uno spiedino di legno al centro: dovrà uscirne pulito. Far raffreddare nello stampo. Una volta freddo, togliere il dolce aiutandosi con la carta forno e tagliarlo in quadrotti.

Annota bene: mentre il forno arrivava in temperatura, ho messo a tostare leggermente le noci pecan. Secondo me, acquistano più sapore. I brownies si conservano per diversi giorni se messi in scatole a chiusura ermetica e posti in un luogo fresco.

5 commenti:

  1. non avevo mai pensato ad aggiungere le noci pecan, bella idea Eugenia ! Buona domenica, un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ecco un grazioso pacchettino che tanti vorrebbero ricevere... "Caro Babbo Natale..."
    Un abbraccio e a presto,
    V.

    RispondiElimina
  3. Si, è vero, le ricette dei brownies difficilmente lasciano insoddisfatti!! Questi sono squisiti con le noci pecan!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  4. Grazie, ragazze. Un grande abbraccio!

    RispondiElimina
  5. mi piace molto il gusto che danno ai dolci le noci pecan

    RispondiElimina