Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

lunedì 22 dicembre 2014

Insalata tiepida di cavolini di Bruxelles

Sulla tavola delle feste non devono mancare i contorni, meglio se vari e un po' fuori dell'ordinario. Questa piccola insalata mi ha subito conquistata per la gradevole consistenza dei cavolini, cotti il minimo indispensabile,  e per l'insolito condimento agro-dolce alla senape. Le mandorle tostate e il formaggio di capra ingentiliscono il sapore marcato della verdura,


INSALATA TIEPIDA DI CAVOLINI DI BRUXELLES

Per 4 persone
400 g di cavolini di Bruxelles
1 cucchiaio di olio allo scalogno
1 mestolo di brodo vegetale
sale
30 g circa di mandorle a fette
3 cucchiaini di senape all'antica
1 cucchiaino di sciroppo d'acero (o miele millefiori)
1 cucchiaio di olio extravergine
formaggio di capra (facoltativo)
Far colorire, in un padellino antiaderente, le mandorle a fette, badando di non brunirle troppo. Lavare i cavolini di Bruxelles, eliminando le foglie esterne sciupate e tornendo il torsolo. Tagliare ogni cavolino in quattro per la lunghezza. Scaldare in un wok l'olio allo scalogno (ovviamente, se non è disponibile, basterà fare appassire mezzo scalogno - tritatissimo - in un cucchiaio d'olio); gettarvi dentro i cavolini e farli saltare per un minuto. Unire il brodo bollente e cuocere a fiamma allegra per altri 5 minuti, fino a che il brodo sarà completamente evaporato. Trasferire la verdura in un piatto da portata profondo e condirla con la salsetta preparata mescolando la senape in grani con lo sciroppo d'acero, l'olio e un pizzico di sale. Decorare con le mandorle a fette e, a piacere, con del formaggio di capra sbriciolato.

7 commenti:

  1. li adoro anche se il loro profumo aleggia in tutta la casa !Buon Natale a te e alla tua famiglia cara Eugenia, un bacione !

    RispondiElimina
  2. Stupenda cosa! Li ao, ma... Smedeo rifiuta. Comunque ecco l'occasione per mandarti auguri di serenità e allegrezza

    RispondiElimina
  3. I cavolini sono la verdura invernale preferita da Oliver :) Grazie per questa ricetta, sono sicura che in famiglia piacerà a tutti! Buon Natale, cara Eugenia e un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  4. Tanti auguri di Buon Natale e buon inizio anno Eugenia, per te e tutti i tuoi cari!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  5. da te trovo sempre delle ottime cose su ci potermi ispirare in cucina anche questo modo di portare a tavola i cavolini di bruxelles mi piace molto

    RispondiElimina
  6. scusa sono pirla, tanti auguri di Buon Natale, mi sono fatto distratte dai cavolini

    RispondiElimina
  7. Cari amici, grazie ti tutto cuore per il pensiero. Vi auguro un felice Natale e un sereno anno nuovo. Dateci dentro con i festeggiamenti!!!

    RispondiElimina