Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

martedì 19 marzo 2013

Melanzane marinate con tahini e origano

Uno squisito antipasto, o un contorno, che ho già preparato più volte: fresco, invitante, colorato, saporito. Un piccolo anticipo d'estate, quando le melanzane saranno al loro massimo. La ricetta è un adattamento di quella trovata nel libro "Ottolenghi. The cookbook"; ho sostituito il coriandolo con il prezzemolo (purtroppo, dalle mie parti, di coriandolo neanche a parlarne. Dovrò aspettare la bella stagione per seminarlo in vaso), usato due melanzane medie anziché tre piccole(le ho pure tagliate diversamente), messo meno aglio nella salsa tahini. Probabilmente, in giro per il web si trova la ricetta originale. Provatela, perché è davvero notevole. 

MELANZANE MARINATE CON TAHINI E ORIGANO
(da una ricetta di Yotam Ottolenghi)



Ingredienti per 4 persone 
2 melanzane medie (700 g)
olio d'oliva per pennellarle
sale e pepe nero di mulinello

Per la marinata 
1 peperoncino rosso, mediamente  piccante
2 cucchiai di prezzemolo tritato (ci vorrebbe il coriandolo)
2 cucchiai di origano fresco tritato
1 spicchio d'aglio, grattugiato
3 cucchiai di succo di limone
4 cucchiai di olio extravergine
sale fino
pepe nero di mulinello

Per la salsa tahini
150 ml di pasta tahini
150 ml di acqua
80 ml di succo di limone
1/2 spicchio d'aglio, grattugiato
sale



Lavare le melanzane, privarle del gambo e tagliarle verticalmente a metà, poi ogni metà in 3 pezzi. Foderare una placca con carta forno bagnata e strizzata, disporvi sopra i pezzi di melanzana, pennellarli con olio, salarli e peparli. Cuocerli in forno caldo a 180°C per circa 30', finché saranno morbidi. Nel frattempo, preparare la marinata. Versare in una ciotola l'olio, il succo di limone, il sale, il peperoncino tagliato a dadolini, una bella macinata di pepe e le erbe aromatiche. Quando le melanzane saranno pronte, disporle sopra un vassoio e ricoprirle con la marinata. Farle riposare a temperatura ambiente per un un'oretta poi servire con una ciotolina di salsa tahini. 

Salsa tahini: mescolare in una ciotola, con l'aiuto di un frustino, tutti gli ingredienti. Versare in un piccolo contenitore, tappare e conservare in frigo. 


9 commenti:

  1. Adoro le melanzane, ma qui in montagna non trovo la Tahini.
    Terrò presente.
    Buona serata amica mia
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosy, la tahini la trovi di sicuro in esselunga. Ho visto che ne propongono addirittura di due marche.Buon sabato a te.

      Elimina
  2. non ho dubbi che sia notevole eugenia, ha un aspetto incredibilmente delizioso! un bacione....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Chiara. Sono effettivamente buonissime e cosi' semplici da fare che uno si chiede perche' non le ha inventate lui :))

      Elimina
  3. Una bellissima ricetta deve anche essere molto buona ma purtroppo io odio le melanzane non sono mai riuscita a mangiarle :((
    Maritozzo le adoro la farò solo per lui ciaooo.

    RispondiElimina
  4. Sai Edvige che nemmeno io andavo matta per questa ortaggio? Ho cominciato ad apprezzarlo da una decina d'anni e piu' il tempo passa piu' capisco quanto si aversatile. Il suo gusto neutro, unito alla consistenza fondente della polpa, si adatta a tantissimi sapori.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  5. Cara Eugenia,
    le ho fatte ieri per un pic nic.
    Sono deliziose!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Cara Eugenia,
    le ho fatte ieri per un pic nic.
    Sono deliziose!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Le ho preparate anch'io stamattina all'alba per oggi a pranzo. Da noi sono diventate una presenza fissa. Pensa che prima di conoscere questa maniera di cucinarle, non le mangiavamo quasi mai.
    Buona giornata, carissima!

    RispondiElimina