Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

mercoledì 11 gennaio 2012

Biscotti viennesi al cioccolato

Una straordinaria sensazione di friabilità accompagnata da un gusto pieno di cioccolato. Dopo averli assaggiati, non saprete più rinunciare a questi frollini dal sapore incredibile e dall'aerea consistenza che, ne sono sicura, diventeranno i vostri biscotti al cioccolato preferiti. La ricetta e' del maestro cioccolatiere belga Jean-Pierre Wybauw, chef e pasticcere di fama mondiale, che ha pubblicato parecchi libri sull'argomento cioccolato.


BISCOTTI VIENNESI AL CIOCCOLATO da una ricetta di Jean-Pierre Wybauw

125 g di burro (morbido)
70 g di zucchero a velo
20 g di zucchero vanigliato
175 g di farina 00
25 g di maizena
10 g di lievito per dolci
75 g di cioccolato fondente (al 52% di cacao)
50 g di latte

Fondere il cioccolato a bagnomaria o nel microonde. Battere, con la frusta a K della planetaria o con un cucchiaio di legno, il burro con gli zuccheri, fino ad avere un composto soffice e spumoso. Setacciare la farina con la maizena e il lievito (io metto anche un pizzico di sale) e incorporare le polveri al mélange di burro e zucchero. Aggiungere il latte e il cioccolato fuso ormai quasi freddo. Preriscaldare il forno a 170°C. Mettere il composto in una sacca da pasticceria munita di bocchetta spizzettata e sprizzare delle forme a zig-zag su due placche rivestite di carta forno. Se possibile, e in questa stagione è l'ideale, far raffreddare i biscotti sul davanzale della finestra almeno mezz'ora prima di infornarli: manterranno meglio la forma. Cuocere per 12-15 minuti. Togliere dal forno e lasciar raffreddare i biscotti sulle placche. Una volta freddi, pennellarli a metà con il cioccolato fuso (occorreranno circa 150 g di cioccolato fondente al 52% di cacao).

Con queste dosi si ottengono circa 24-25 biscotti.

22 commenti:

  1. Eugenia, questi biscotti hanno davvero tutte le carte in regola per entrare nella lista dei miei preferiti... adoro i biscotti che si sciolgono in bocca!
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Ale:grazie a te della fiducia! sono sicura ti piaceranno molto.

      Elimina
  2. Meravigliosi, salvo la ricetta e grazie per averla condivisa

    RispondiElimina
  3. GUarda ho giusto una tazza di te accanto a me .)Che belli che sono!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Saretta: provali anche a fine pasto,serviti su un piattino accanto al caffe' e magari in formato mignon: 'na delizia!

      Elimina
  4. eh, lo immagino...dopo aver visto la foto son già ko!

    RispondiElimina
  5. Sembrano favolosi!! Non so perchè ma al nord del mondo sanno fare i biscotti meglio...come si dice nordic do cookies better?? ;-)
    Complimenti!
    CIao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Paprika: hai ragione. In certe regioni del mondo sono maestri in queste cose.

      Elimina
  6. la pasticceria viennese è sempre una garanzia!!! hai fatto dei biscotti bellissimi, tutti da copiare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i viennesi sono una di quelle cose per cui vale la pena vivere...
      questi tuoi sono bellissimi, e sicuramente buonissimi...

      complimenti Eugenia!

      Elimina
    2. @Cristina: grazie infinite, cara Cristina. I tuoi complimenti mi fanno particolarmente piacere, dato che vengono da un'esperta del settore.

      Elimina
    3. @Giuliana:davvero squisiti! Grazie mille. un abbraccio

      Elimina
  7. Per come li descrivi non si possono non provare. Grazie per la condivisione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Mariabianca: hanno sorpreso anche me questi biscotti. Spero incontrino il tuo gusto. Grazie e arrivederci a presto

      Elimina
  8. Non amo molto i biscotti al cioccolato, però questi mi intrigano.Intanto achivio.
    Baci baci e buon we

    RispondiElimina
  9. buon week end, Germana. Sto pensando anche ad una versione bianca, ma devo trovare una ricetta che riproduca le stesse sensazioni di friabilità di questa ;))

    RispondiElimina
  10. bella ricetta mi piacciono molto i biscotti, le paste frolle, dove il burro ha la sua parte da re della cucina. Questi al cioccolato sono perfetti per i miei bimbi. Contenta di averti scoperto. Buon we. mony

    RispondiElimina
  11. Ciao, Monica, benvenuta all'Auberge. Se farai i viennesi al cioccolato fammi sapere il tuo parere, ci conto!
    A presto e buon fine settimana

    RispondiElimina
  12. Eugenia grazie! Sono buonissimi e...purtroppo sono finiti in un attimo! I nipoti grandi e piccoli se li sono contesi.
    Ti auguro un Buon Anno , ciao
    Chicca

    RispondiElimina
  13. Ciao, Chicca! Grazie del tuo resoconto. Secondo me, questi frollini sono tra i piu' buoni e piu' fini biscotti che abbia mai prodotto.
    Un bacio ai tuoi nipoti e tantissimi auguri di felice anno 2014!

    RispondiElimina