Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 7 maggio 2015

Lasagne agli asparagi e spinaci

Quasi fuori tempo massimo, arrivo a pubblicare la ricetta delle lasagne del giorno di Pasqua. Il concetto è molto simile a tutte le paste al forno che preparo: una verdura stufata in un fondo di cipollotti; ricotta (vaccina o di pecora); salsa besciamella e, per una spinta in più di sapore, una piccola quantità di formaggio di malga, tenero e dolce. In questa maniera ho preparato anche i cannelloni di Natale e delle girandole al mascarpone e spinaci (seguiranno ricette più dettagliate). Questi appunti sono più per me che per voi lettori: se vi sembrano di qualche interesse, continuate la lettura sennò saltate pure il post a piè pari.

LASAGNE AGLI ASPARAGI E SPINACI

Ingredienti per 6-8 persone
250 g di sfoglia all'uovo
750 g di ricotta vaccina
300 g di spinacini freschi
500 g di asparagi verdi
olio extravergine q.b.
burro
2 cipollotti
50 g di formaggio di malga, tagliato a dadini minuti
qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato

besciamella fatta con
25 g di farina
25 g di burro
500 ml di latte

Scottare le sfoglie in acqua bolelnte salata; scolarle e passarle sotto un getto d'acqua gelata. Scolarle di nuovo e metterle ad asciugare su dei teli puliti. Far brasare per qualche minuto, con un filo d'olio evo, i cipollotti tritati. Unire gli asparagi, precedentemente puliti. I gambi spellati e tagliati a rondelle; le punte lasciate intere. Cuocerli con un po' di brodo vegetale, fino a quando diventeranno morbidi ed avranno assorbito tutto il liquido. Salarli; farli raffreddare. Mettere in un wok una noce di burro e farvi saltare velocemente gli spinacini, precedentemente lavati e sgrondati. Metterli a perdere l'acqua di vegetazione in un colino; spremerli bene. Mettere nel boccale del mixer la ricotta, le rondelle di asparago, gli spinaci. Frullare fino a ridurre tutto in crema. Versare in una ciotola e condire con un po' di sale, una grattata di noce moscata, tre cucchiai di parmigiano grattugiato e il formaggio di malga a dadini. Mescolare con curta.
Preparare una besciamella facendo fondere il burro in un casseruolino. Unire la farina e farla sciogliere bene; stemperare con mezzo bicchiere di latte freddo, mescolando con una frusta. Unire poi il resto del latte bollente; portare a leggera ebollizione, mantenendola, su fiamma bassa, per 5 minuti. Condire con sale, pepe e noce moscata. Unire 3 cuchciai di besciamella alla crema di ricotta e verdure.
Imburrare una pirofila da forno; spalmarvi sul fondo un po' di besciamella.; adagiarvi una prima sfoglia; spalmarla con un po' di crema di ricotta, qualche punta di asparago e qualche cucchiaio di besciamella. Continuare fino ad esaurimento ingredienti, terminando con una bella spolverata di parmigiano grattugiato. Cuocere in forno caldo a 190°C per 30-40 minuti. All'uscita dal forno, attendere 5 minuti prima di tagliare in porzioni.

6 commenti:

  1. Che bontà Eugenia!!!
    Ottime!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  2. Ciao Eugenia davvero appetitose queste lasagne...la stagione scorsa ne avevo preparato una simile e già che gli asparagi abbondano sarebbe il caso di ripeterle e provare anche questa tua bontà ;)!!! Buona serata Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Luisa. Gli asparagi sono proprio buonissimi in tutte le ricette. Un abbraccio

      Elimina
  3. una bella versione di lasagne verdi

    RispondiElimina