Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

lunedì 15 luglio 2013

Penne di mais con sugo di melanzane e burrata

Squisita pastasciutta preparata con ingredienti di stagione. Le melanzane vengono cotte in forno,  diventando dorate e fondenti nonostante l'uso davvero minimo di olio. I pomodori "cuor di  bue" aggiungono un sapore intenso e la guarnizione di burrata farà la gioia dei vostri commensali. Ovviamente, le penne di mais si possono sostituire con una bella porzione di tradizionalissimi rigatoni.

PENNE DI MAIS CON SUGO DI MELANZANE E BURRATA


Per 3 persone
220 g di penne di mais
1 melanzana di buone dimensioni
2 grossi pomodori, varietà "cuor di bue"
1 scalogno
1 spicchio d'aglio
basilico q.b.
sale, pepe
una burrata
olio extravergine q.b.

Lavare la melanzana, asciugarla e sbucciarla a strisce alterne (a zebra). Tagliarla in grossi dadi. Prendere un foglio di carta forno bagnato e strizzato; foderare con esso una teglia da forno. Disporvi sopra i dadi di melanzana in un solo strato; salare; pepare; condire con un filo d'olio. Cuocere in forno caldo a 180 gradi per 40 minuti circa. Nel frattempo, preparare un semplice sugo di pomodoro facendo appassire, in un filo d'olio e due dita d'acqua, uno scalogno tritato. Quando l'acqua sarà evaporata e lo scalogno ammorbidito, unire i pomodori, sbucciati, privati dei semi e tagliati a falde. Salare leggermente, unire uno spicchio d'aglio intero e cuocere, coperto, per una ventina di minuti. Lessare le penne al dente. Unire al sugo i dadi di  melanzana  e profumare con qualche foglia di basilico e una macinata di pepe. Levare lo spicchio d'aglio. Condire le penne con quanto preparato e suddividere nei piatti. Decorare con la burrata grossolanamente sfilacciata che, al calore della pasta, fonderà morbidamente.

17 commenti:

  1. Non conosco questa varietà di pomodori, ma il tuo piatto ha un aspetto fantastico, delizioso!!!!

    Ti aspetto al mio nuovo indirizzo
    http://www.pastaenonsolo.it/

    Continuo a seguirti con bloglovin. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Giovanna. Ho preso nota e ti faccio anche qui i complimenti per il restyling del sito. Brava!

      Elimina
    2. PS i pomodori cuor di bue sono una varieta' molto carnosa e saporitissima. Io li coltivo (con successo) in giardino!

      Elimina
  2. Brava cara, un piatto davvero invitante ed estivo!!

    RispondiElimina
  3. Buona e,fortunatamente qui trovo anche la burrata ed I cuore di bue!
    Un salutone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Edith. Sono una fan della burrata e cerco sempre di fare qualche ricetta dove posso condividerla senza troppi sensi di colpa. E' davvero buonissima!
      Baci

      Elimina
  4. non ho mai provato la pasta di mais, un invito a provarla con cosi buon abbinamento

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carmine, da parecchio seguo un'alimentazione dove gli alimenti a base di glutine sono ridotti al minimo e devo dire che la pasta di mais e' un valido surrogato di quella con il grano duro. Mi piace soprattutto la sua consistenza: si mantiene al dente in maniera egregia. Provala, te la consiglio senz'altro.
      Un abbraccio

      Elimina
  5. Che bella ricetta, leggera saporita e con abbinamenti di sapori davvero invitanti. Il tocco della burrata deve dare un legante e un goloso incommensurabili! Complimenti davvero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Colombina. Se anche tu sei un'estimatrice di questo prodotto, ti consiglio questo primo piatto davvero buono: ravioli con la burrata.
      E' una vecchia ricetta della rivista La Cucina Italiana e la puoi trovare a questo link:
      http://www.lacucinaitaliana.it/default.aspx?idpage=889&idricetta=8055&dcx=1

      Come condimento, oltre ai cipollotti io aggiungo una dadolata di pomodoro fresco, tanto per dare un po' di colore al piatto.
      Spero ti piaccia la proposta!

      Elimina
  6. Mamma mia che buone che sono! La burrata la adorooooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonietta. Sono molto contenta del vostro gradimento ;-)
      A presto

      Elimina
  7. Salsa muy rica me encanta las pastas,abrazos.

    RispondiElimina
  8. Muchas gracias, Rosita. Un abrazo cariñoso

    RispondiElimina