Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

lunedì 16 febbraio 2009

Biscotti tipo Gocciole

Il commento di Chiara, nel post precedente, riferito ai biscotti chiamati commercialmente Gocciole, mi ha stimolata ad elaborarne una versione casalinga. Non posso affermare che questi dolcetti siano somiglianti in assoluto all'originale, ma ci vanno vicino.


150 g di burro
125 g di zucchero a velo
1 uovo
210 g di farina 00
45 g di amido di frumento (Frumina)
un pizzico di sale
1/2 baccello di vaniglia
100 g di gocce di cioccolato

Togliere dal frigo, qualche ora prima, il burro e l'uovo. Montare il burro con lo zucchero a velo e i semi della vaniglia fino ad avere un composto spumoso. Unire l'uovo, sempre battendo con le fruste a K. Aggiungere la farina, l'amido e un pizzico di sale, amalgamando velocemente con l'aiuto di una spatola flessibile. Completare con le gocce di cioccolato. Suddividere l'impasto in piccole palline e deporle, ben distanziate, su due placche ricoperte da carta forno, appiattendole leggermente sulla sommità. Infornare a 180°C (a 160°C con funzione ventilato)per circa 10-12 minuti. Si conservano per qualche giorno in recipienti a chiusura ermetica.

3 commenti:

  1. Da provare senza dubbio ... mi copio la ricetta Eugenia e poi torno riscontro. Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Porta pazienza... sono pignola! Nella descrizione del procedimento ti sei dimenticata del cioccolato... :-))

    RispondiElimina
  3. Grazie, Maurina, correggo subito. Ecco cosa succede quando si scrive con un piede (e la testa)già fuori dalla porta di casa...
    abbraccio
    eu

    RispondiElimina