Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

lunedì 7 maggio 2018

Asparagi in padella con pancetta, porri e scaglie di mandorla

Se siete stufi di preparare gli asparagi nel solito modo, questa potrebbe essere una ghiotta alternativa. Non saranno light ma sono certamente saporiti. Ho preso l'idea dal sito FOOD52 e mi sono limitata a ridurre al minimo la quantità di aglio e di buccia grattugiata di agrumi.


Ingredienti per 2-3 persone, come contorno
500g di asparagi verdi
80g circa di pancetta dolce, tagliata a dadini
1 porro, solo il bianco, affettato sottile
un pezzetto di burro
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
un minuscolo pezzettino d'aglio, tritato
una grattugiata di scorza di limone e di arancia (poca)
un pizzico di sale
30g di mandorle affettate, fatte leggermente tostare in un padellino antiaderente

Procedimento
Lavare bene gli asparagi, eliminando le parti bianche del gambo. Tagliarli in segmenti di circa 5 cm di lunghezza. In una larga padella o nel wok, far saltare la pancetta senza nessun condimento. Quando sarà dorata, aggiungere il porro, mescolando. Farlo brevemente ammorbidire, unendo anche il burro. Quando questi si sarà sciolto, mettere gli asparagi. Cuocere, a fiamma media e con coperchio, per 5 o 6 minuti, unendo qualche cucchiaio di acqua bollente per favorire la cottura della verdura. Quando l'acqua sarà evaporata e gli asparagi saranno abbastanza teneri, assaggiare e correggere di sale. Rifinire con il trito di prezzemolo e aglio e la scorza grattugiata degli agrumi (poca). Dare un'ultima rimescolata e versare tutto nel piatto da portata riscaldato. Completare con le mandorle. 

3 commenti:

  1. Buono buono, buona serata.

    RispondiElimina
  2. Adesso provo... Più che altro perché è davvero un modo alternativo. Brava! Come sempre offri sempre ricette originali

    RispondiElimina
  3. Grazie. Provateli, sono veramente gustosi.

    RispondiElimina