Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 18 marzo 2010

Filetto Strogonoff

Un grande classico, che piace a tutti e che ha il grosso vantaggio di poter essere preparato anche all'ultimo minuto. Generalmente lo servo con dei tortini di riso pilaf, ma è ottimo anche con il puré. Ho già pubblicato un paio di ricette; questa si differenzia solo per l'uso di porcini "freschi", leggi provenienti dal congelatore di casa (ultima scorta di un prezioso omaggio dello zio).



Per 4 persone:

500 gr. filetto di manzo
1 cipollotto tritato finissimo
200 g di funghi porcini, tagliati a fettine
olio e burro q.b.
2 dita di vodka
prezzemolo tritato
200 ml panna acida
un cucchiaino ben colmo di senape in polvere Colman’s
sale, pepe, poca farina

Tagliare il filetto prima a fette e poi a striscioline. Metterlo in un piatto, salarlo e peparlo, infarinarlo leggermente. In una padella soffriggere, con un cucchiaio di olio, la metà del cipollotto tritato. Unire i funghi, cuocere per una decina di minuti, aggiungendo dell’acqua calda se dovessero asciugare troppo. Condire con sale e pepe e tenere da parte.Prendere un'altra padella, metterci un filo d'olio, una noce di burro e il rimanente cipollotto; rosolare brevemente poi aggiungere la carne, poca alla volta per non rilasciare troppo liquido.Far saltare velocemente; quando la carne diventerà uniformemente colorita, bagnarla con la vodka e fiammeggiare.Unire i funghi tenuti da parte. Mescolare il cucchiaino di senape alla crème fraîche, amalgamare bene e versare sulla carne. Correggere di sale e pepe.Scaldare il tutto e cospargere di prezzemolo tritato.

6 commenti:

  1. Ciao è un piatto molto raffinato di cui conoscevo solo il nome...a te è uscito benissimo!!! mi piace tanto...complimenti...un bacione

    RispondiElimina
  2. Buono ,buono,buono..saranno mille anni che non lo faccio lo stroganoff!(molto conosciuto dalle mie parti )
    Volevo dire : i tuoi scatti milanesi sono bellissimi!Pensa ho fatto 20 anni a Milano
    ma cosi bella nonl'ho mai vista..forse dovevo guardarla con occhi diversi..
    Brava !Ciao
    Aniko

    RispondiElimina
  3. Mi è piaciuta tanto quella dei funghi "freschi"!!!! ;)

    RispondiElimina
  4. Questo è proprio il genere di secondo che piace a me: carne e porcini! Considerando che li metterei ovunque...certo, col purè non dev'essere male ma il riso trovo che sia un degno accompagnatore... :-)

    RispondiElimina
  5. Il filetto alla strogonoff è secondo noi una raffinatezza e soprattutto un modo per cucinare e valorizzare il filetto. E' un incontro di carnosità, quella della carne e quella dei porcini, davvero complimenti per la realizzazione di questo piatto eccellente!
    Buona domenica da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  6. @Luciana: ti ringrazio moltissimo
    @Aniko: sto vivendo un revival culinario anni Settanta-Ottanta. A breve, comparirà anche un'insalata con cuori di palma (in quel periodo, non si poteva fare a meno di cacciarli dappertutto :DDD )
    Milano: forse è solo una mia impressione, ma quando giro per il centro mi sembra di stare in vacanza: tantissimi turisti, sembra di respirare un'aria più internazionale.
    @fantasie: :DD
    @La Fenice: è un piatto che piace moltissimo anche a noi.
    @Luca&Sabrina: grazie davvero. E' una preparazione semplice ma di grande effetto.

    Un abbraccio a tutti e buona domenica!

    RispondiElimina